Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Iannone: "Giornata positiva, ma…"

I primi dodici delle qualifiche in 0,8 e per il pilota di Vasto sfuma la prima fila, rammarico ma convinzione

Andrea Iannone e Suzuki ancora una volta dimostrano di essere arrivati nelle posizioni da primato. Il sabato andaluso è di soddisfazione per l’abruzzese che in tutte le sessioni occupa le prime posizioni e, forse, nelle lotta per la pole non raccoglie il grande risultato. Colpa della grande battaglia che si chiude con ben dieci piloti in 0,6 secondi, dodici in 0,8 e la partenza al palo separata dalla terza fila da pochi centimetri. Ma Iannone si dice pronto per la gara che ha tutta l’impressione di essere un corpo a corpo nel quale The Maniac non potrà certo sfigurare.

“È stata una giornata abbastanza positiva”, racconta il numero 29. “Abbiamo lavorato bene e migliorato qualcosina rispetto a ieri. Questo è molto importante. In ogni caso siamo felici, anche se non siamo così tanto contenti per le qualifiche. Siamo tutti vicini e con poco di più avremmo potuto partire in prima fila anziché in terza. Questo è il disappunto della giornata”, Conclude. “Domani la gara sarà interessante, in tanti saremo veloci, vedremo che cosa accadrà”.