Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 ore fa
By motogp.com

La vittoria passa di padre in figlio

Phillip Oettl vince a Jerez e dà seguito al cognome di successo. Ecco tutti i figli che hanno seguito i padri sul gradino più alto del podio

Phillip Oettl ha fatto suo il GP di Spagna dopo una gara emozionante e chiusa, senza errori, sul gradino più alto del podio. Per il ragazzo tedesco è il primo successo in carriera ad applaudirlo nel box il padre Peter che lo accompagna in questa avventura in MotoGP™.

Support for this video player will be discontinued soon.

Vince Oettl, Bezzecchi leader

La vittoria di Phillip si inserisce in una delle storie di successo che caratterizzano il paddock, quella che vede i figli succedere ai padri sul gradino più alto del podio. Peter Oettl infatti è stato pilota negli anni novanta raccogliendo nobili piazzamenti e vittorie nella ottavo di litro, l’ultima al Mugello nel 1996.

Support for this video player will be discontinued soon.

Oettl: "Una buona moto, un buon team, tutti hanno lavorato per questo"

Una storia che ha origini lontane. Nello Pagani vinse il primo titolo in 125 nel 1949. Il migliore anno di Alberto, suo figlio, è stato il 1972 quando lottò in 500cc con compagno di squadra Giacomo Agostini. Poi fu il turno di Les Graham e Stuart Graham.

La passione per la velocità e le moto è passata, ed enormemente amplificata, da Graziano Rossi a Valentino. Il papà del Dottore ha fatto suoi tre GP nel 1979 in sella alla Morbidelli salendo sul podio anche in 500cc.

In fine delle discendenze notissime: Kenny Roberts Jr ha vinto come il padre mentre è stata di successo l’esperienza di Pablo Nieto, uno dei figli di Angel, in 125cc.

Consigliati