Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
3 giorni fa
By motogp.com

A Barcellona il podio dei record

Lorenzo, Marquez e Rossi, una celebrazione di venti titoli mondiali. Sono il meglio dell’era MotoGP™

Jorge Lorenzo (Ducati Team), Marc Marquez (Repsol Honda Team) e Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP) hanno chiuso il GP di Catalogna sul podio facendo del finale di gara a Montmeló uno storico piazzamento. Nelle finiture nobili, infatti, si sono potuti contare ben 20 corone iridate: cinque, sei e nove. Mai così tante in MotoGP™.

Support for this video player will be discontinued soon.

MotoGP Rewind: una sintesi dell' #AragonGP

14, record dei titoli nella massima serie. I tre successi iridati di Lorenzo, i quattro di Marquez e i sette di Valentino hanno segnato un altro traguardo che ha battuto il precedente record de GP d’Aragona 2016 con detentori gli stessi piloti ma a posizioni diverse.

Le 20 corone di Montmeló, però, non solo il più grande numero della storia. Nel 1975 in 500cc Phil Read e Giacomo Agostini hanno segnato 22 titoli

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa, finalmente la luce

Al numero di successi mondiali è da aggiungere anche quello dei vittorie nella massima cilindrata, 173 battendo l’arrivo di Misano 2016 con Rossi, Lorenzo e Pedrosa (vincitore) che insieme hanno formato un totale di 160 successi in gara.

Sempre parlando di primi posti, è stato segnato anche il record di primi posti in generale: 246 e un’altra volta è stato battuto il record del MotorLand 2016.

Support for this video player will be discontinued soon.

Lorenzo nel club dei due volte vincitori Ducati

Cancellato anche il maggior numero di pole, i magici 20 di Montmeló fanno insieme 205 partenza al palo (65 Rossi, 66 Lorenzo, 74 Marquez) ed infine è stata alzata l’asticella della somma di podi in tutte le classi: ben 488.

    

Consigliati