Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Detto, fatto. Quartararo è il rifermento

Il numero 20 fa il passo nelle libere britanniche, poi le M1 ufficiali e Morbidelli poco più arretrato ma nella top 10

“Ho fatto il miglior tempo della giornata con la gomma media, questo dice tanto sulle nostre possibilità”. È il commento di Fabio Quartararo a fine del venerdì di libere a Silverstone. Il pilota Petronas Yamaha SRT ha messo a referto il primo tempo della combinata (1:59.225s), segnando il nuovo record del tracciato.

Un finale che avrebbe potuto essere diverso per il rookie francese: “All’inizio ci hanno cancellato il mio miglior giro perché sembrava che avessi oltrepassato il limite della pista ma le immagini ci hanno dato ragione”, non perfettissimo, Quartararo commette un errore a fine della sessione quando era lanciato per un altro miglioramento cronometrico. Ma poco importa, resta al comando del primo giorno e guarda oltre: “Ho delle buone sensazioni e un buon ritmo, anche se dobbiamo continuare a lavorare da questo punto di vista nelle libere di domani”, termina. “Sono soddisfatto”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Quartararo: “Buon primo giorno, domani di più”

Settimo tempo per Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT). Il pilota della Academy porta tutte le M1 nella top 10. “Oggi abbiamo lavorato un po’ sulla moto”. Commenta Morbidelli. “Ma c'è ancora spazio per migliorare. Spero di essere un po’ più veloce domani”.

Marc Marquez (Repsol Honda) è dietro ma vicino Quartararo. Vicinissimo anche Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP), autore del terzo crono che si sofferma sulla novità del GP: “L’asfalto è molto meglio e si può essere molto più veloci”. Il numero 12 è stato vittima di una scivolata senza conseguenze in FP1. “Ora dobbiamo lavorare un po’ con l’elettronica per essere più efficaci in vista delle qualifiche”.

Dietro a Viñales, al quarto posto, Valentino Rossi (Monster Yamaha MotoGP), che chiude con un ritardo di 0,7s un ottimo venerdì.

Support for this video player will be discontinued soon.

Venerdì di soddisfazione

“È un buon inizio, in entrambe le sessioni ho avuto un buon ritmo e un buon feeling”. Sono le parole del Dottore, inizialmente penalizzato per aver oltrepassato il limite esterno della pista. Ma poi ritornato quarto con il tempo restituitogli. “Alla fine ho fatto un buon giro, ma ero davvero vicino alla linea bianca. Hanno dovuto rivedere l'immagine, e poi mi hanno restituito il tempo sul giro. Una cosa molto importante in vista della giornata di qualifiche. Dobbiamo lavorare per migliorare la moto, ma sembra che siamo in buona forma. La pista è fantastica. Hanno fatto un ottimo lavoro con l'asfalto, ci sono meno dossi e più grip”. Termina Rossi.

Qui i tempi della sessione.

La FP3 sabato, 24 agosto, alle 10:55 locali.

Continua a seguire il GoPro British Grand Prix. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!