Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
6 giorni fa
By motogp.com

Un ritorno meraviglioso a ritmo di samba

Ripercorriamo i momenti principali dei 13 Gran Premi celebrati in passato in Brasile prima del nuovo esordio

Tags MotoGP, 2019

È la notizia del giorno. Il MotoGP™ sbarcherà in Brasile dal 2022 in quello che sarà un ritorno molto atteso dal momento in cui il paese sudamericano ha già ospitato, tra gli anni ‘80 e il primo decennio del nuovo secolo, un totale di tredici Gran Premi. Da motogp.com vogliamo ripercorrere alcuni degli episodi più emblematici di quegli anni.

Support for this video player will be discontinued soon.

GRATIS: Il Gran Premio di Rio de Janeiro del 2000

La prima volta che il Brasile è entrato nel calendario è stato nel 1987. I piloti gareggiarono sulla pista di Goiânia, un circuito di 3,8 km situato a sud-ovest di Brasilia. In 500cc, Wayne Gardner vinse la prima edizione, seguito da Eddie Lawson e da Kevin Schwantz. Lo stesso Lawson vinse nel 1988 e Schwantz tagliò per primo la linea del traguardo un anno più tardi. 

L’americano Wayne Rainey salì sul gradino più alto del podio 3 anni dopo quando il GP si svolse, solo per quell’occasione, nel famoso circuito di Interlagos. Una pista dove Luca Cadalora s’impose in 250cc dopo aver vinto, tre anni prima, a Goiânia. L’emiliano è diventato l’unico pilota in grado di vincere sulle tre piste brasiliane visto che fece sua anche la prima gara della 500cc svoltasi, nel 1995, a Jacarepaguá.

Support for this video player will be discontinued soon.

#RacingTogether: Río 1999 – Il trionfo di una nazione

Valentino Rossi ha seguito le orme del connazionale trionfando nelle tre cilindrate ma solo a Jacarepaguá, dove vinse in 125cc (1997) e 250cc (1999) prima di fare il salto in 500cc, dove arrivò per primo al traguardo per quattro anni consecutivi (2000-2003) comprese le prime gare dell’era MotoGP™. Il giapponese Makoto Tamada ha poi interrotto la serie di successi del pesarese vincendo l'ultima gara a Jacarepaguá nel 2004.

Dopo il trionfo di Cadalora nel 1995 e prima dell’egemonia di Rossi, lasciarono il segno in 500cc Mick Doohan (1996 e 1997) e Norifumi Abe (1999) nella gara in cui Alex Crivillé divenne campione del mondo in classe regina.

Prossimo appuntamento il Motul Grand Prix of Japan, al via dal 18 al 20 ottobre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati