Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Quartararo è il leader del primo turno di libere

Tre costruttori al comando della FP1. Seguono il francese Miller e Marquez. La moto di Pirro va in fiamme, Rossi sciola alla 4 ed è ottavo

Splende il sole sul Circuit Ricardo Tormo di Valencia ma la temperatura dell’asfalto è di 9.4° e visto il freddo non sarà un fine settimana semplice.

La sessione si apre con un colpo di scena. La moto di Michele Pirro (Ducati Team), collaudatore del costruttore di Borgo Panigale, va in fiamme. Il pilota riesce ad avvicinarsi alla via di fuga più vicina per permettere agli assistenti in pista di spegnere il fuoco. Il pugliese torna in pista concludendo il turno col 14° tempo.

Support for this video player will be discontinued soon.

La Ducati di Michele Pirro va in fiamme!

Alla termine del turno, alla curva 4, primo cambio di direzione della pista valenciana, trae in inganno Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che finisce a terra quando mancano cinque minuti dalla bandiera a scacchi. Il pesarese aveva appena affrontato tre curve a sinistra, quindi la spalla destra della gomma era fredda e ha perso aderenza. Il Dottore non ha riportato conseguenze dalla scivolata e termina il turno con l’ottavo crono a mezzo secondo dalla vetta.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rossi cade nella ‘trappola’ della curva 4

È proprio Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) a registrare il miglior tempo al termine del primo turno con un crono da 1’31”455 strappato a primato a Jack Miller (Pramac Racing) che viene superato dal rookie dell’anno per 57 centesimi. Marc Marquez (Repsol Honda Team) è terzo a meno di un decimo dal capolista.

Quarta piazza per Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) impegnato a prendersi il terzo posto in campionato. Seguito lo spagnolo la M1 di Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) a due decimi dal suo compagno di squadra. 

Support for this video player will be discontinued soon.

Le FP1 della MotoGP™ a Valencia

Il fine settimana valenciano vede Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) piazzare la prima Suzuki nella classifica dei tempi ed è sesto a tre decimi dalla vetta, seguito da Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing).

Andrea Dovizioso (Ducati Team) è nono, davanti ad Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) mentre l’altra Desmosedici ufficiale, quella di Danilo Petrucci, è ai margini della top 10 con l’undicesimo posto.

Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) è 12° seguito da Johann Zarco (LCR Honda IDEMITSU) impegnato a sostituire Takaaki Nakagami, mentre la RS-GP di Andrea Iannone è in 16° piazza. Questo fine settimana segna il termine della carriera di Jorge Lorenzo (Repsol Honda Team) che proprio giovedì ha annunciato il suo addio al mondo delle competizioni. Il maiorchino è 18° nella FP1. Se il cinque volte campione del mondo si prepara a scrivere la parola ‘fine’ nel capitolo della sua vita in MotoGP™, Iker Lecuona (American Racing KTM) lo ha appena iniziato. Il valenciano debutta in classe regina per sostituire Miguel Oliveira, che nel 2020 sarà il suo compagno di squadra. Il rookie chiude la classifica dei tempi a tre secondi da Quartararo.

I primi dieci classificati nella FP1:

1. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) – 1:31.455
2. Jack Miller (Pramac Racing) + 0.057
3. Marc Marquez (Repsol Honda Team) + 0.077
4. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.140
5. Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT) + 0.203
6. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) + 0.339
7. Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) + 0.462
8. Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.521
9. Andrea Dovizioso (Ducati Team) + 0.677
10. Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) + 0.751

Clicca qui per i risultati completi.

Prossimo appuntamento il Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana, al via dal 14 al 17 novembre. Vivilo LIVE e OnDemand con il VideoPass!