Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

La sfida tra le case entra in una nuova dimensione

I sei costruttori evidenziano un grande bilanciamento in termini di tempi durante il primo test pre-stagione in Malesia

Dopo due giorni di test ufficiali al Sepang International Circuit, una delle curiosità più esilaranti è vedere i sei costruttori essere assolutamente agguerriti e vicini nella classifica dei tempi in vista della stagione che sta per iniziare.

Support for this video player will be discontinued soon.

After the Flag: L’analisi del Giorno due a Sepang

Nel giorno inaugurale del test malese, è stato evidenziato un importante bilanciamento tra il leader della giornata Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) e Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) in ottava posizione, distaccati da 0”591. Tra i due piloti c'erano meno di sei decimi, un differenziale mantenuto anche sabato quando, Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) ha terminano in 11° posizione a 0”652 da Quartararo, ancora una volta, il più veloce in pista.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pol Espargaro elogia Pedrosa

In entrambi i casi, tra il francese e i fratelli Espargaro si sono piazzati tutti i costruttori con almeno una moto. La classifica dei tempi di questi primi due giorni di test sono il manifesto di un 2020 carico di sorprese visto soprattutto il grande progresso di KTM e Aprilia, la rivalità tra le case si fa sempre più avvincente.

Support for this video player will be discontinued soon.

Che Aprilia vedremo nel 2020?

Proprio in questo sabato, Quartararo è stato il più veloce davanti ad una performante Ducati guidata da Jack Miller (Pramac Racing), alla KTM di Dani Pedrosa (Red Bull KTM Factory Racing), seguito dalla Suzuki di Joan Mir (Team Suzuki Ecstar), mentre Marc Marquez (Repsol Honda Team) è stato il primo portacolori Honda grazie al suo nono tempo, a due posizioni si è piazzato Aleix Espargaro.

Support for this video player will be discontinued soon.

Regolamento 2020: cos’è cambiato?

Per quanto riguarda Aprilia, le aspettative sono particolarmente alte visto quanto anticipato dai piloti in sella alla RS-GP durante lo shakedown, anche se KTM non sarà da meno valutando dai tempi registrati dal suo collaudatore Pedrosa e dal suo pilota Pol Espargaro in questo test.

Support for this video player will be discontinued soon.

Cecchinello commenta il lavoro di Crutchlow

Un altro elemento che evidenzia il bilanciamento tra i costruttori, ancora in chiave KTM, è Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3), a meno di otto decimi dal miglior tempo di Quartararo. Una conferma dell'immenso potenziale di tutti i piloti impegnati nella massima categoria.

Dopo i primi due giorni di test, i sei costruttori saranno impegnati per il terzo e ultimo giorno a Sepang, quando vedremo in pista anche Jorge Lorenzo con la M1. Quale sarà il margine di domani tra i costruttori?

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!

Consigliati