Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By motogp.com

Rossi parla del suo possibile futuro nel Petronas Yamaha SRT

Il Dottore assicura di avere un’opzione competitiva per il 2021 all’interno della squadra satellite Yamaha. “Sicuro al 99%”

Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) è sceso in pista questo mercoledì 15 luglio per affrontare il test ufficiale a Jerez prima del Gran Premio Red Bull de España terminando nella top 5. Intervistato poi da DAZN e Sky Sport Italia, il nove volte iridato ha delineato quello che sarà il suo futuro anche se già da tempo si parla del suo possibile (e molto probabile) passaggio al team Petronas Yamah SRT per il 2021.

Il futuro di Rossi? Certo al 99%!

Il Dottore ha spiegato: “Stiamo lavorando per mettere a posto un po’ di dettagli però al 99% ci sarò anche l’anno prossimo anche se ancora non ho firmato”. Lasciando il posto nella formazione ufficiale a Fabio Quartararo che condividerà il box con Maverick Viñales, il pesarese potrebbe fare squadra con Franco Morbidelli, uno de dei piloti della VR46 Academy.

Rossi assicura che non è ancora stata messa la firma e che non verrà ufficializzato il cambio di scuderia in questi giorni visto che sono ancora in corso le trattative con i vertici della formazione malese per definire tutti i dettagli.

Quando gli viene chiesto quale formula di contratto stiano prendendo in considerazione, Rossi risponde: “Un contratto 1+1” aggiungendo che, nel corso della pausa estiva della stagione 2021, deciderà se continuare per un altro anno o meno. La (quasi) conferma di Rossi ha generato grande trepidazione all’interno del MotoGP™. Continua a seguire motogp.com per scoprire tutte le ultime novità e per restare aggiornato sulle decisioni future del Dottore.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare che hanno fatto la storia e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!