Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

Vierge conquista la pole del GP de Europa

Lo spagnolo s’impone sui rivali, in prima fila anche Roberts e Lowes. Quinto Bezzecchi, settimo Marini, 15° Bastianini

Mai dare niente per scontato fino all’ultimo secondo. L’ulteriore dimostrazione arriva dal turno di qualifica della classe intermedia che sul bagnato del Circuit Ricardo Tormo di Valencia stabilisce la griglia di partenza per il Gran Premio de Europa. Xavi Vierge (Petronas Sprinta Racing) firma il miglior tempo in 1:38.916 precedendo, primi tra tutti, Joe Roberts (Tennor American Racing) e il leader del mondiale Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS). Tra lo statunitense e il britannico ci sono solo due millesimi.

I tempi si abbassano molto nelle ultime fasi: Lorenzo Baldassarri (Flexbox HP 40) si porta momentaneamente in testa ma non tardano ad arrivare anche Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46), Roberts, Vierge e Lowes che impostano un giro lanciato.

Tutto lascia presagire che il crono da 1:39.353 di Sam Lowes possa già essere il miglior crono assoluto ma alla fine è Vierge a dire la sua. La seconda fila sarà aperta da Remy Gardner (Onexox TKKR SAG Team) che precede di 33 millesimi Marco Bezzecchi, quinto e soddisfatto della sua prestazione in qualifica. Il romagnolo cercherà di portare a casa il miglior risultato possibile per non allontanarsi le chance in ottica mondiale. Sesto crono per Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo), ultimo dei piloti a girare in 1’39”.

A un secondo e tre decimi dal poleman troviamo Luca Marini (SKY Racing Team VR46) che deve assolutamente rifarsi dalle ultime delusioni per giocarsi ancora le proprie carte iridate. Il pesarese trova ulteriore motivazione dopo l’annuncio del suo passaggio in classe regina e supera la Q1 firmando il settimo miglior tempo, ciò che mentre Lorenzo Baldassarri è ottavo, davanti al comapgno di squadra, Hector Garzo (Flexbox HP 40).

L’ultimo posto in top 10 se lo aggiudica Nicolò Bulega (Federal Oil Gresini Moto2) che si mette alle spalle Fabio Di Giannantonio (HDR Heidrun Speed Up). Più indietro – 15° - Enea Bastianini (Italtrans Racing Team): il riminese che l’anno prossimo vedremo in MotoGP™ al fianco di Marini rischia di cadere durante il turno ma è autore di uno spettacolare salvataggio che gli permette di non perdere il controllo della propria moto. Il romano Simone Corsi (MV Agusta Forward Racing) prenderà il via dalla 18° casella.

Mancano tre gare alla fine, mai come ora è fondamentale trovarsi con regolarità nelle posizioni che contano. Chi sarà il migliore in gara? Scoprilo domani dalle 12:20!

I primi 10 qualificati:

1. Xavi Vierge - (Petronas Sprinta Racing) – 1:38.936
2. Joe Roberts - (Tennor American Racing) + 0.181
3. Sam Lowes - (EG 0,0 Marc VDS) + 0.183
4. Remy Gardner - (Onexox TKKR SAG Team) + 0.439
5. Marco Bezzecchi - (SKY Racing Team VR46) + 0.472
6. Jorge Martin - (Red Bull KTM Ajo) + 0.520
7. Luca Marini - (SKY Racing Team VR46) + 1.328
8. Lorenzo Baldassarri - (Flexbox HP 40) + 1.674
9. Hector Garzo - (Flexbox HP 40) + 2.032
10. Nicolò Bulega - (Federal Oil Gresini Moto2) + 2.545

Clicca qui per i risultati completi.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati