Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By motogp.com

La MotoE™ pronta alla sfida in Francia

La classe elettrica si riaccende a Le Mans. Zaccone vuole confermarsi

Dopo il primo appuntamento della Coppa del Mondo FIM Enel MotoE™ che ci ha regalato tantissime emozioni è ora di tornare in pista. Stavolta si fa tappa a Le Mans. Alessandro Zaccone (Octo Pramac MotoE) è reduce dalla sua prima vittoria e vorrà ripetersi anche nel Gran Premio SHARK di Francia.

Zaccone sarà al centro dell’attenzione dopo l’ottimo weekend che lo ha visto protagonista a Jerez anche se a Le Mans le cose potrebbero essere un po’ più complicate. Il suo obiettivo senza dubbio sarà confermarsi ma chi potrebbe dargli del filo da torcere?

1

MotoE™: Il meglio dell’azione a Jerez

Dominique Aegerter (Dynavolt Intact GP) a Jerez è arrivato secondo e anche in terra transalpina lo vedremo ancora una volta nelle posizioni di testa. Lo svizzero conosce bene la pista francese nonostante la sfortuna che lo ha colpito l’anno scorso in Gara 1 prima di chiudere al quarto posto in Gara 2. Jordi Torres (Pons Racing 40) nel 2020 in Francia ha vinto e portato a casa un sesto posto per poi concludere l’annata con il successo finale. Ora punta alla vittoria ed è l’unico pilota della classe elettrica a essere già salito sul podio a Le Mans.

Eric Granado (One Energy Racing) va in cerca del riscatto. È stato il migliore nella E-Pole ma in gara a Jerez è caduto mentre si trovava al comando. A Le Mans lo vedremo davanti a tutti anche domenica?

GP Red Bull de España: Il riassunto della gara MotoE™

Ai piedi del podio andaluso, Mattia Casadei (Ongetta SIC58 Squadra Corse) a Jerez ha fatto un bel passo avanti ma non vuole accontentarsi. Stessa situazione anche per il vincitore della Coppa 2019 Matteo Ferrari (Team Gresini MotoE), sesto dopo essere partito dal fondo dello schieramento per aver superato i limiti della pista nel corso della E-Pole.

Meglio di Ferrari in gara ha fatto il rookie Miquel Pons (LCR E-Team) senza dimenticare l’altro esordiente Fermin Aldeguer (Openbank Aspar Team) scattato dalla prima fila per poi finire a terra insieme a Lukas Tulovic (Tech 3 E-Racing). Riuscirà a rifarsi a Le Mans?

Ottimo settimo posto nella gara che ha aperto il 2021 per Hikari Okubo (Avant Ajo MotoE) che vorrà ulteriormente migliorarsi come anche Andrea Mantovani (Indonesian E-Racing Gresini MotoE). Maria Herrera (Openbank Aspar Team) ha compiuto dei miglioramenti nonostante poi si sia dovuta sottoporre a un intervento al braccio per un problema di sindrome compartimentale. Occhio anche a Yonny Hernandez (Octo Pramac MotoE) sul podio nella 24 Ore del 2019.

La Coppa del Mondo FIM Enel MotoE™ è pronta a tornare in pista con la E-Pole in programma sabato alle 16:05 (GMT +2) e con la gara in calendario per domenica alle 10:05.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!