Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Il sogno del blogger al Sachsenring

L'ex telecronista del MotoGP™ Nick Harris ci parla dello straordinario ritorno alla vittoria di Marc Marquez

Un giro del Liqui Motorrad Grand Prix Deutschland domenica ed ecco il sogno del blogger. Al Sachsenring c’era l’imbarazzo della scelta. A volte ma non molto spesso nel corso di questa stagione ho dovuto lavorare un po’ per trovare un tema interessante ma stavolta all’inizio del secondo dei 30 giri della gara in programma sul circuito più corto del calendario non ho avuto alcun problema del genere.

Marquez, il grido della gloria

Marc Marquez era in testa e andava a caccia della sua 11^ vittoria consecutiva al Sachsenring (la numero otto nella classe regina). Il portacolori del Repsol Honda Team era scattato dalla quinta casella (la sua miglior prestazione in qualifica dal rientro dopo l’infortunio). È partito benissimo dalla seconda fila buttandosi all’interno alla prima curva per poi portarsi in testa all’ultima curva alla fine del primo giro. Dietro di lui c’era Aleix Espargaro che puntava al primo podio in sella alla moto dell'Aprilia Racing Team Gresini dopo la partenza dalla prima fila. Per la prima volta – dopo l’epoca d’oro dei due tempi in 125 e 250cc – nell’era quattro tempi la Casa di Noale ha preso il via dalla prima fila. Al momento Aprilia non è ancora riuscita a salire sul podio. Nella classe 500cc in era due tempi l’ultima gioia per il costruttore veneto la regalò Jeremy McWilliams. Chi potrà mai dimeniticare quella pole position firmata 21 anni fa a Phillip Island in Australia e quei due terzi posti ottenuti dal pilota nordirlandese al Mugello e Donington? L'anno precedente l’ex campione del mondo nella classe 250cc Tetsuya Harada era passato alla classe regina ed era arrivato terzo a Le Mans e Donington. Due anni prima Doriano Romboni aveva portato Aprilia per la prima volta sul podio nella classe regina grazie al terzo posto conquistato ad Assen dietro a Mick Doohan e Carlos Checa. L’era quattro tempi non ha regalato le stesse gioie ma comunque la prima fila di Aleix è un ottimo risultato.

In terza posizione c’era il poleman Johann Zarco che puntava alla sua prima vittoria di sempre in MotoGP™. Il francese in sella alla Ducati del team Pramac Racing in questa stagione è già salito sul podio ben quattro volte e occupava la seconda piazza in classifica alle spalle del leader e connazionale Fabio Quartararo. Cinque anni fa Zarco vinse la gara della Moto2™ al Sachsenring e poi si sarebbe laureato campione del mondo. Quella di domenica sarebbe stata un’ottima occasione per ripetersi.

L'ultimo giro e le celebrazioni prima della vittoria di Marc

Era lo scenario perfetto ma ovviamente non sarebbe potuto durare a lungo. Quando sono iniziate a cadere quelle gocce di pioggia è risultato chiaro che la lotta in testa tra Marquez e l’ottimo Miquel Oliveira in sella alla KTM ufficiale avrebbe dominato la scena. Che ritorno alla vittoria per Marquez al termine di un’ottima gestione di gara contro il portoghese che già sembra un pretendente al titolo. Quei due Gran Premi in programma in Austria a inizio agosto rappresenteranno un ritorno a casa speciale per KTM.

Puig, la vittoria marca un nuovo inizio

Marquez non vinceva dall’ultimo Gran Premio della stagione 2019 andato in scena a Valencia. Ha vinto per l’11^ volta di fila al Sachsenring, l’ottava nella classe regina. Valentino Rossi vanta sette successi consecutivi al Mugello ma come spesso accade un certo Giacomo Agostini è ancora l’uomo da battere. Il 15 volte campione del mondo e vincitore di 122 Gran Premi tra il 1965 e il 1973 ha portato a casa nove gare di fila nella classe 500cc in sella alla MV Agusta sul circuito stradale di Imatra in Finlandia per poi tornare al successo nel 1975 guidando una Yamaha due tempi. Nella classe regina ha vinto anche otto volte di fila sulla splendida pista belga di Spa Francorchamps con una MV Agusta quattro tempi.

Stavolta ad avere la meglio è stato Marquez ma domenica ad Assen potrebbe toccare ad Aleix o Johann. Di sicuro il blogger non avrà problemi a trovare un tema interessante.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati