Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
17 giorni fa
By motogp.com

I Gran Premi del 2021 finora, raccontanti con le immagini

Rivivi le emozioni dei primi 9 round della stagione MotoGP™ con alcuni degli scatti più significativi di ogni evento

Tags MotoGP, 2021

La pausa estiva sta permettendo ai protagonisti del Campionato del Mondo MotoGP™ di prendersi una tregua di 5 settimane prima del doppio appuntamento al Red Bull Ring. Mentre i piloti si prendono un meritato periodo di riposo, da motogp.com ti proponiamo alcuni degli scatti per rivivere i primi nove Gran Premi dell'anno.

GP del Qatar: Terreno di caccia per Ducati

Pecco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) è stato uno dei piloti che ha brillato nel primo round della stagione. Il piemontese ha fatto coppia con Johann Zarco (Pramac Racing) sul podio lasciando il campione in carica Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) fuori dal parco chiuso mentre a vincere la gara è stato Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP).

GP di Doha: Il primo colpo di Quartararo

El Diablo ha rivendicato la prima delle sue vittorie del 2021 al Losail International Circuit mettendo la firma nel GP estendendo il dominio di Yamaha a una settimana dal trionfo del suo compagno di squadra Maverick Viñales.

GP del Portogallo: Il ritorno del #93

Marc Marquez (Repsol Honda Team) ha fatto il suo atteso ritorno alla competizione in occasione della tappa portoghese lasciandosi alle spalle un lungo periodo di inattività dopo il grave infortunio subito a Jerez a luglio dello scorso anno. Le immagini dell'otto volte campione in sella sulle montagne russe portoghesi hanno deliziato i fan.

GP di Spagna: Un grido di gioia

Dopo aver ottenuto la sua prima vittoria sull’asciutto in MotoGP™ sul Circuito de Jerez-Angel Nieto, Jack Miller (Ducati Lenovo Team) non è riuscito a contenere le emozioni, lasciandosi andare. Accanto alla sua Ducati Desmosedici GP21, l’australiano spera di portare alla casa di Borgo Panigale tanta gioia per il resto del 2021 e oltre.

GP di Francia: Jackass in tutta la sua gloria

Col morale alto dopo aver assaggiato la gloria a Jerez, Miller ha ripetuto il trionfo a Le Mans in una gara flag-to-flag dove il suo talento in condizioni miste ha fatto la differenza. Ancora una volta, le GP21 non hanno lasciato nessuno indifferente. Una benedizione per i fotografi.

GP di Francia: L'orgoglio nazionale

La rivoluzione francese orchestrata da Fabio Quartararo e Johann Zarco a Le Mans è culminata in una preziosa doppietta in casa, con Zarco che è arrivato secondo dietro il vincitore Miller dopo aver evitato i rischi pur di rimanere saldamente in gioco per la caccia al titolo.

GP d'Italia: Patto con El Diablo

Quartararo si congratula alla fine della gara dopo aver ottenuto la sua terza vittoria della stagione all'Autodromo Internazionale del Mugello, dove è stato raggiunto sul podio da Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) e dal campione Mir.

GP d'Italia: Ducati a caccia

Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) e il suo compagno di squadra Joan Mir hanno seguito la scia di Jack Miller al Mugello, una pista che è molto favorevole alle moto di Borgo Panigale. Il catalano è finito col ritirarsi, mentre il maiorchino è riuscito a completare il podio dietro Quartararo e Oliveira.

GP della Catalogna: L’euforia di Dom Miguel

Oliveira aveva già fatto un passo avanti al Mugello e lo ha confermato con un prestigioso podio al Circuit de Barcelona-Catalunya assicurandosi la sua prima vittoria dell'anno, sostenuto dalle innovazioni tecniche apportate alla RC16. Dopo aver visto la bandiera a scacchi, le celebrazioni della sua squadra non hanno tardato ad arrivare.

GP della Catalogna: I tifosi tornano in azione

Il settimo round della stagione, il Gran Premi Monster Energy de Catalunya, ha visto una grande folla sugli spalti della pista catalana. Nella foto Lorenzo Savadori (Aprilia Racing Team Gresini), Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu), Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) e Iker Lecuona (Tech3 KTM Factory Racing) condividono l'asfalto davanti ai tifosi.

GP della Germania: Il re difende il sul trono del Ring

Dopo aver assaggiato la dolcezza della vittoria 581 anni dopo, Marc Marquez non poteva contenere le sue emozioni sul podio al Sachsenring dopo un trionfo celebrato in grande stile dal pilota di Cervera e dalla famiglia Honda. Il #93 ha ottenuto la sua 11° vittoria consecutiva sulla pista tedesca. La sua immagine sul podio parla da sola.

TT di Assen: Il leader consolida il primato

Nonostante la spinta dei suoi rivali, Quartararo è stato in grado di prendersi la sua quarta vittoria dell'anno sul circuito TT di Assen, davanti a Viñales e Mir, consolidando il comando prima della classifica generale prima della pausa estiva. Nell'immagine, El Diablo segue la scia di Bagnaia mentre viene superato da Nakagami e dallo stesso Maverick.

Consigliati