Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By motogp.com

Le leggende sportive rendono omaggio a Rossi

Alcuni grandi nomi del calcio, delle Olimpiadi, del motorsport e di altre discipline hanno condiviso i loro ricordi col Dottore

C'è stata un'effusione di amore e sostegno per Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT) dopo l'annuncio del suo ritiro a fine stagione. L'impatto globale del Dottore è tornato, ancora una volta, a farsi sentire dalle tante icone sportive che hanno condiviso sui propri social media un ricordo, congratulazioni o un semplice messaggio d'affetto per il nove volte campione del mondo.

I momenti epici della carriera del Dottore

Dopo aver riempito le prime pagine dei giornali del pianeta per aver scavalcato il primato di Usain Bolt, il campione olimpico dei 100 metri Marcell Jacobs ha teso su Instagram le lodi per il Dottore: "Sei e sarai sempre il numero uno. Grazie, Valentino" ha detto il velocista, prima di conquistare la seconda medaglia d'oro ai Giochi di Tokyo nella staffetta 4x100m. Anche un altro degli eroi olimpici italiani, Gianmarco Tamberi, medaglia d'oro di salto in alto, ha condiviso una foto scattata nel 2014 col pesarese.

I piloti commentano il ritiro di Valentino Rossi

Rossi è un tifoso dell’Inter e il profilo ufficiale della squadra ha condiviso una foto su Instagram del Dottore al fianco di Ronaldo. È arrivato un caloroso messaggio anche da parte di Alessandro Del Piero, vincitore dei mondiali di calcio nel 2006, elogiando quanto fatto da Rossi nel corso della sua carriera: "Caro Vale, per uno juventino fare il tifo per un interista...non è affatto facile ma con te lo è stato. Complimenti davvero, grandioso, fantastico, unico per certi aspetti. È stata una goduria vederti correre. Ora inizia un altro bel percorso, in bocca al lupo. Ciao".

Restando nel mondo del calcio, non poteva mancare un messaggio di Marco Materazzi, amico del Dottore che su Instagram ha scritto: "Per me sarai sempre sul gradino più alto del podio. Grazie di tutto, idolo". Una delle celebrazioni di Rossi è avvenuta in occasione del Gran Premio della Germania del 2006, a una settimana dalla finale dei mondiali, quando Vale ha indossato la maglia dell'Italia con la scritta "Materazzi 23".

Il mondo della F1 ha reagito come se Rossi fosse uno del loro paddock. Stefano Domenicali, amministratore delegato della F1, ha inaugurato la valanga di messaggi: "Valentino Rossi ha dato così tanto al motorsport e ai fan a livello globale, è un vero eroe. Sarà molto strano non vederlo sulla moto la prossima stagione ma ciò che ha raggiunto è incredibile e parte della storia per sempre. Buona fortuna per il futuro amico mio".

Daniel Ricciardo ha un tono più giocoso su Instagram: "Da dove si comincia? La gioia, la felicità, l'eccitazione che hai portato in TV e sulle piste di tutto il mondo non potrà mai essere eguagliata o almeno non nella mia vita. Ti auguro il più felice dei ritiri, ma sappiamo tutti che non significa che sarà una vita senza 2 ruote. La tua passione continua a lungo. Ti aspetterò nel tuo ranch quando i campionati saranno finiti. A nome di quasi tutto il mondo, grazie! Sei una leggenda, amico".

Tra gli altri messaggi trovati sui social si distaccano quelli di George Russell, Antonio Giovinazzi, Alex Albon e, fresco di podio in Ungheria, Carlos Sainz: "Grazie per tutto quello che hai fatto per il mondo dei motori. Goditi il tuo prossimo capitolo".

Anche le squadre della F1 tra cui Mercedes e McLaren hanno condiviso commoventi omaggi a Rossi, mentre la Ferrari, che fu ad un passo dall'ingaggiare Rossi nel 2007, scrive: "Ciao Valentino, è stato meraviglioso guardarti sui circuiti di tutto il mondo per tutti questi anni ed è stato fantastico condividere giorni come questo insieme. Grazie per tutti i grandi momenti che ci hai regalato e in bocca al lupo per quello che farai dopo!"

Anche le leggende di tutto l'universo a due ruote si sono fatte sentire: Tony Cairoli ha ringraziato il 42enne per "averci fatto sognare"; il cinque volte campione del Supercross, Ricky Carmichael, ha scritto: "Congratulazioni per una carriera incredibile Valentino. Sei stato un eroe e un'ispirazione per così tante persone. Guardare la tua carriera e tutti i tuoi successi è stato qualcosa di speciale, e i ricordi dureranno per sempre! Goditi la prossima fase della tua vita, te la sei guadagnata!".

Infine, alcuni dei messaggi più toccanti sono arrivati dagli uomini che hanno lottato in pista contro Rossi come Jorge Lorenzo, Casey Stoner e Max Biaggi, protagonisti di innumerevoli faccia a faccia e di lotte per i titoli mondiali.