Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
28 giorni fa
By motogp.com

Ancora in Austria: tempo di rivincita o conferme?

Suzuki e il campione del mondo Mir puntano a replicare quanto fatto domenica. Obiettivo passo avanti per KTM e Ducati ufficiali

Altro weekend ma stessa pista per la MotoGP™ che farà di nuovo tappa al Red Bull Ring, stavolta per il Bitci Motorrad Grand Prix von Österreich. Un’ottima occasione di riscatto per KTM e per il team ufficiale Ducati anche se la Casa bolognese è molto soddisfatta per la vittoria conquistata domenica scorsa da Jorge Martin (Pramac Racing) a poche settimane dalla brutta caduta riportata a Portimao.

UNSEEN: Grande festa per Jorge Martin dopo il GP di Stiria

Jack Miller (Ducati Lenovo Team) e Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) vogliono rifarsi dal deludente primo weekend austriaco. L’australiano è caduto mentre il piemontese dopo la bandiera a scacchi è stato penalizzato di tre secondi ed è quindi arrivato 11°. Pecco ora è quarto in classifica, staccato di 58 punti dal leader Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) mentre l’australiano deve recuperare 72 lunghezze al transalpino.

Contro ogni pronostico

Johann Zarco (Pramac Racing) ha chiuso al sesto posto nel primo appuntamento al Red Bull Ring arrivando alle spalle di Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) e Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu); il portacolori del team toscano è staccato di 40 punti dal suo connazionale leader della classifica.

KTM va in cerca del riscatto. La Casa di Mattighofen riparte dal quarto posto conquistato da Binder ma deve anche prendersi la rivincita con Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing), costretto al ritiro in gara. Anche Iker Lecuona (Tech3 KTM Factory Racing) e Danilo Petrucci (Tech3 KTM Factory Racing) vogliono lasciare il segno sulla pista di casa per il costruttore austriaco.

Binder salva la gara di casa per KTM

Per alcuni che vanno in cerca del riscatto altri invece puntano a delle importanti conferme. È il caso del campione del mondo Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) che nel Gran Premio Michelin di Stiria ha lasciato il segno con un ottimo secondo posto. Il suo compagno di box Alex Rins (Team Suzuki Ecstar) vuole migliorare il settimo posto di pochi giorni fa.

Cos'è successo tra Marquez e Aleix Espargaro al via?

Fabio Quartararo cercherà di portare a casa punti importanti tenendo sempre un occhio ben puntato sulla classifica iridata. Chi cercherà senza dubbio di fare meglio rispetto al primo Gran Premio al Red Bull Ring è Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP), rimasto vittima di un problema sulla griglia di partenza poco prima del via.

Tra i primi dieci in classifica troviamo anche Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) – caduto in gara – e Marc Marquez (Repsol Honda Team), reduce dall’ottavo posto alla bandiera a scacchi. Il nove volte campione del mondo Valentino Rossi (Petronas Yamaha SRT) punta a un piazzamento in top ten. Al suo fianco vedremo di nuovo Cal Crutchlow; il pilota britannico sostituisce l’infortunato Franco Morbidelli ancora impegnato nel percorso di recupero dopo l’intervento chirurgico a cui si è sottoposto.

Il weekend della classe regina inizia venerdì 13 agosto alle 09:55; vivi tutte le emozioni dal Red Bull Ring!

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati