Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By Red Bull MotoGP Rookies Cup

Alonso si dirige verso il titolo della Rookies Cup

Il colombiano prende la sesta vittoria dell'anno, questa volta al Red Bull Ring, seguito da Buasri e Ortola

Il leader del campionato del mondo Moto3™ Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) è più vicino che mai a trovare il suo erede nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Con un solo evento e due gare rimaste, in programma al MotorLand Aragon, il colombiano David Alonso è sempre più vicino al titolo 2021 dopo un fine settimana perfetto al Red Bull Ring, pista che lascia con un vantaggio di 38 punti sullo spagnolo David Muñoz grazie alle sue due vittorie ottenute sul circuito austriaco, l'ultima delle quali domenica, mentre saliva sul gradino più alto del podio in compagnia del tailandese Tatchakorn Buasri e dello spagnolo Ivan Ortola.

Red Bull MotoGP™ Rookies Cup : Gara 2 allo Spielberg

La dichiarazione d'intenti di Alonso

Il leader della Rookies Cup è stato veloce a mostrare che voleva fare una gara prestigiosa al Ring. Con Alex Millan di nuovo al via dalla pole, è stato il giapponese Taiyo Furusato a lanciare il primo attacco al giro inaugurale segnato da un incidente tra l'ungherese Soma Görbe e il francese Bartholomé Perrin. Lo stesso Buasri è stato anche veloce a mostrare le sue carte, anche se in questa occasione Alonso non aveva intenzione di avere difficoltà, poiché ha preso il comando al secondo giro per alcuni passaggi.

L'alternativa giapponese

Un litigio ravvicinato tra Alonso e David Muñoz li ha visti essere superati da un certo numero di piloti, con Furusato che ha preso il comando del gruppo di testa in una situazione che si sarebbe ripetuta col passare dei giri, nonostante il tira e molla di Alonso. Il colombiano, tuttavia, sarebbe andato all'attacco col passare dei giri, controllando la gara ancora una volta come aveva fatto il giorno precedente, anche se senza essere in grado di aprire un gap così solido.

Gran finale al sapore di titolo

Daniel Muñoz evita una caduta con un altro pilota perdendo vantaggio, lui, che è la principale minaccia di Alonso in classifica generale è stato rallentato quando ha ricevuto un warning a 4 giri dalla fine. La fuga di Alonso e Buasri si è consolidata un paio di giri più tardi, col colombiano che vince la gara, mentre Furusato e Ortola guadagnano anche qualche metro prezioso per assicurarsi il podio ed è lo spagnolo ad avere la meglio.

Il resto della Top 10 e la classifica generale

Il quinto posto, nello sprint, va a Daniel Muñoz davanti a David Muñoz, mentre il resto della top 10 è completata, nell'ordine, da Daniel Holgado, dall'olandese Collin Veijer, dal britannico Scott Ogden e dallo spagnolo Marcos Uriarte. Con la sua sesta vittoria della stagione, Alonso accumula un totale di 216 punti, 38 in più di David Muñoz (178) mentre Holgado (145) completa la top 3 assoluta. Con due gare da disputare a metà settembre a MotorLand Aragon, chi sarà l'erede di Acosta?

La top 10:

1. David Alonso - (Colombia)
2. Tatchakorn Buasri - (Tailandia) - +0.101
3. Iván Ortola - (Spagna) - +2.024
4. Taiyo Furusato - (Giappone) - +2.059
5. Daniel Muñoz - (Spagna) - +2.358
6. David Muñoz - (Spagna) - +2.418
7. Daniel Holgado - (Spagna) - +2.578
8. Collin Veijer - (Paesi Bassi) - +2.825
9. Scott Ogden - (Gran Bretagna) - +2.975
10. Marcos Uriarte - (Spagna) - +3.419

Consigliati