Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

Puig ci aggiorna su Marc Marquez dopo la caduta a 270km/h

Ieri, dopo essere finito a terra alla curva 2, lo spagnolo ha dovuto fare i conti con della polvere negli occhi

Il Team Manager del Repsol Honda Team Alberto Puig ci aggiorna sulle condizioni dell’otto volte campione del mondo dopo la spaventosa caduta di Marc Marquez avvenuta ieri a 270km/h nel corso della FP1 a Silverstone. Il 28enne spagnolo ha perso l’anteriore della sua RC213V finendo così sull’erba. Tornato in pista per la FP2, ha poi cancellato gli appuntamenti di fine giornata con i media per sottoporsi a delle cure mediche.

Puig, ai microfoni dell’inviato in corsia box di motogp.com Simon Crafar, ha confermato che Marquez dopo la caduta ha avuto alcuni problemi agli occhi: "Per quanto riguarda il corpo sembra che stia bene. Marc però è caduto ad alta velocità e della polvere gli è finita nell’occhio. Poi, certo, si è strofinato l’occhio e in seguito si è creata una piccola ferita al suo interno”.

Marquez cade a 274 km/h, bandiere rosse in FP1

"Siamo andati al Centro Medico dove ci hanno raccomandato di sottoporre Marc a dei trattamenti. Gli lacrimava un po’ l’occhio. Ecco perché ha fatto così fatica ieri pomeriggio nel corso della FP2. Abbiamo seguito quello che ci hanno detto i medici e quindi ci aspettiamo che oggi si senta meglio”.

Dopo le cure a cui si è sottoposto nel corso delle ultime ore, Marquez si è conquistato un posto in Q2 per le qualifiche del Gran Premio Monster Energy di Gran Bretagna. Per la gioia di Alberto Puig insieme a lui ci sarà anche il compagno di box Pol Espargaro.

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!