Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 giorni fa
By Elf Marc VDS Racing Team

Arbolino si unisce al Elf Marc VDS Racing Team

La scuderia belga annuncia la firma di un contratto biennale col pilota lombardo con cui continuerà l’avventura in Moto2™ a partire dal 2022

Tony Arbolino si è distinto come uno dei giovani talenti più interessanti nel paddock del Campionato del Mondo MotoGP™ fin dal suo debutto in Moto3™ nel 2017.

Il 21enne ha goduto di un enorme successo nelle quattro stagioni trascorse nella classe leggera, dove ha ottenuto sei pole position, 12 podi e tre vittorie e la scorsa stagione ha finito a solo quattro punti dal campione del mondo Albert Arenas assicurandosi il secondo posto assoluto.

Arbolino si poi approdato alla competitiva categoria Moto2™ a partire dal 2021 ed è ora impaziente di intraprendere un nuovo emozionante capitolo della sua carriera col Elf Marc VDS Racing Team, scuderia che ha vinto il titolo nella classe di mezzo nel 2014, 2017 e 2019.

Arbolino è un pilota talentuoso e motivato con un'incredibile etica del lavoro e desiderio di avere successo, l'Elf Marc VDS Racing Team non vede l'ora di aiutarlo a far emergere il suo pieno potenziale sul pacchetto Kalex motorizzata Triumph a partire dalla prossima stagione.

Marc Van Der Straten, team principal

"È un grande piacere per me accogliere nel nostro team un pilota giovane e talentuoso come Tony Arbolino. Siamo desiderosi di accompagnarlo nella sua crescita nella classe Moto2™ e di poter ottenere grandi successi insieme. Sappiamo che ha un grande potenziale e una forza per competere e tenere testa a qualsiasi avversario. Siamo ansiosi di intraprendere questa nuova avventura insieme ad un pilota che condivide la nostra filosofia e il nostro modo di fare le cose".

Tony Aroblino

"Sono davvero molto felice di far parte di questo progetto. Penso che sia una grande opportunità per migliorare e continuare ad andare avanti nella mia carriera. Ho scelto questa squadra proprio perché penso sia una delle migliori della categoria e l’intesa che ho avuto è stata immediata. Loro volevano me e io volevo loro, questo è qualcosa di molto importante per me. Avevo bisogno di questo cambiamento e sono orgoglioso che Marc van der Straten e il suo team abbiano avuto fiducia in me per rappresentarli. Farò del mio meglio per mostrare il mio talento e lavorerò duramente per ottenere i migliori risultati possibili. L'obiettivo sarà quello di combattere costantemente con i piloti più veloci della categoria e lottare per i podi e le vittorie".

Consigliati