Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Giorno 2: Aleix Espargaro al top, il debutto dei rookie KTM

Il #41 è in testa alla classifica dei tempi a metà della seconda giornata di Test Ufficiali a Misano. Gardner e Fernandez salgono sulla RC16

È stata una mattinata impegnativa quella del secondo e ultimo giorno al Misano World Circuit Marco Simoncelli e l’attenzione degli addetti ai lavori continua ad essere focalizzata sulla stagione 2022. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) è il più veloce finora (13:00 ora locale) seguito da Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) e Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) mentre i contendenti al titolo Moto2™️, Remy Gardner e Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo), fanno il loro debutto nel Tech3 KTM Factory Racing.

Rookie all'esordio

L'australiano e lo spagnolo si sono goduti il loro primo assaggio in MotoGP™️ in sella alle RC16, completando oltre 30 giri finora. Gardner è caduto poco prima di pranzo al settore 3 mentre faceva il suo giro migliore, l’australiano è attualmente a tre secondi dall’attuale riferimento assoluto. Fernandez invece è a soli 2”3 secondi dal ritmo di Espargaro - impressionante da entrambi i piloti finora.

Honda acellera verso il 2022 

Nel frattempo, Pol Espargaro ha debuttato sulla Honda 2022-spec così come ha fatto il compagno di squadra del Repsol Honda Team Marc Marquez anche se quest’ultimo ha provato una versione leggermente diversa. Nel Team Suzuki Ecstar stanno testando un nuovo telaio e una innovativa carenatura laterale insieme al collaudatore Sylvain Guintoli che si unisce a Joan Mir e ad Alex Rins per il giorno 2 del test.

Test a Misano: Honda presenta una RC213V completamente nuova

Alcune cadute

Franco Morbidelli (Monster Energy Yamaha MotoGP) è caduto due volte in mattinata, anche il connazionale Enea Bastianini (Avintia Esponsorama) è finito a terra, entrambi i piloti stanno bene.

Segui tutta l'azione col Live Timing fino alle 18:00, quando troverai tutti i resoconti su motogp.com oltre agli highlight, interviste, un report e molto altro!

1. Aleix Espargaro (Aprilia Racing Team Gresini) - 1:31.599
2. Francesco Bagnaia (Ducati Lenovo Team) +0.065
3. Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) +0.108
4. Jack Miller (Ducati Lenovo Team) +0.199
5. Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) +0.288
6. Pol Espargaro (Repsol Honda Team) +0.327
7. Fabio Quartararo (Monster Energy Yamaha MotoGP) +0.360
8. Maverick Viñales (Aprilia Racing Team Gresini) +0.403
9. Miguel Oliveira (Red Bull KTM Factory Racing) +0.537
10. Luca Marini (SKY VR46 Avintia) +0.557