Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
26 giorni fa
By motogp.com

Garcia Dols cerca la rivincita su Acosta

Il pilota Aspar Team vuole brillare in casa per assicurarsi il terzo posto nella classifica generale

Pedro Acosta (Red Bull KTM Ajo) ha raggiunto la gloria domenica scorsa all'Autódromo Internacional do Algarve conquistando il titolo di campione del mondo Moto3™ 2021 al termine del GP Brembo do Algarve. In una gara condotta dal suo grande rivale, Dennis Foggia (Leopard Racing), il rookie spagnolo è stato in grado di gestire nel dettaglio ogni mossa per andare a vincere. Certo, per il romano c’è stata della sfortuna visto che all'ultimo giro un tentativo di sorpasso da parte di Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing) lo ha costretto ad abbandonare la gara impedendogli di raggiungere il suo obiettivo di diventare campione del mondo.

GRATIS: L'ultimo giro e le celebrazioni in Moto3™

Il nuovo re della classe leggera

La strada verso la vittoria per Acosta non era facile, dato che il pilota di Murcia è partito 14° con Sergio Garcia Dols (Valresa GASGAS Aspar Team) che ha sfruttato al meglio la sua pole position per impostare il ritmo in occasione del suo ritorno dopo l'infortunio riportato al rene durante il GP delle Americhe, una situazione che lo ha tenuto fuori per due GP. Il pilota di Valencia ha avuto un fine settimana consistente fino a quando è stato coinvolto nell'attacco di Binder su Foggia e non è stato in grado di finire la gara.

La caduta all'ultimo giro: a chi va il titolo Moto3™?

Tabula rasa per Garcia Dols

In ogni caso, lo spagnolo inizierà l'ultimo round della stagione 2021 a Valencia con il desiderio di riscattarsi e finire l'anno con un buon risultato visto che si svolge sul suo circuito di casa, dove, inoltre, ha accumulato buoni risultati. Lì, Garcia Dols ha ottenuto la sua prima vittoria nel Campionato del Mondo nel 2019, un'impresa che ha ripetuto la stagione successiva quando è salito di nuovo sul podio arrivando secondo. Il pilota valenciano riuscirà a rubare la scena al leader Acosta?

La spina nel fianco di Foggia

Anche Dennis Foggia è desideroso di prendersi una rivincita. L'italiano, che ha avuto una gara da ammirare sulla pista portoghese e ha dimostrato di essere un osso duro nella lotta per la corona, cercherà di mantenere questo slancio: nella seconda parte di stagione è diventato il pilota più costante nella categoria leggera con 6 podi, 3 dei quali sono coincisi con delle vittorie.

La lotta per la Top 3 resta aperta

Per quanto riguarda la classifica generale, i primi due posti hanno già nomi e cognomi. Ora, la lotta è in corso per vedere chi completerà la Top 3 della classifica generale che, per il momento, è nelle mani di Garcia Dols. Tuttavia, Romano Fenati (Sterilgarda Max Racing Team), Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) e Niccolò Antonelli (Avintia VR46) sono pronti a combattere per l'onore al GP Motul de la Comunitat Valenciana.

Il resto della Top 10

La Top 10 della classifica generale è completata da Darryn Binder (Petronas Sprinta Racing), squalificato a Portimao per la sua azione su Foggia, Izan Guevara (Valresa GASGAS Aspar Team), Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech3) e Andrea Migno (Rivacold Snipers Team). Loro e il resto dei piloti della classe leggera cercheranno di brillare fin dalla prima sessione Moto3™ al Circuit Ricardo Tormo che inizierà questo venerdì 12 novembre dalle 09:00 (CET).

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!

Consigliati

motogp.com
Il Mugello è di Oliveira

4 anni fa

Il Mugello è di Oliveira