Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By motogp.com

Masia riconquista la vittoria in un finale in volata

Lo spagnolo vince il Red Bull Grand Prix of the Americas battendo Foggia e Migno

La Moto3™ regala un'altra spettacolare gara al Circuito delle Americhe, con Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo) che diventa lo 'sceriffo' della classe leggera dopo aver vinto il Red Bull Grand Prix of the Americas. Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) e Dennis Foggia (Leopard Racing) salgono sul podio. 

Un inizio al limite 

Migno non ha esitato a sfruttare al meglio la sua pole position, prendendo il comando in una partenza frenetica dove il romagnolo è stato spinto al limite da Diogo Moreira (MT Helmets- MSI) e Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3). Sia il brasiliano che il turco hanno tirato fuori gli artigli e fin dal primo giro si sono lanciati in una serie di sorpassi alla pari con le gare di Moto3™ a cui siamo abituati.  

Guai per Foggia e Guevara  

Con questa battaglia nella parte anteriore, la delusione dei giri iniziali era Dennis Foggia. Il romano, che era stato indicato come favorito dopo il ritmo che aveva impartito per tutto il fine settimana, è stato costretto a tornare indietro dopo una brutta partenza. Così come Izan Guevara (Gaviota GASGAS Aspar Team), che è stato penalizzato con un doppio 'long lap' per una partenza anticipata.  

Testa o croce 

Il lato positivo dei giri di apertura per il pilota spagnolo è stato Xavier Artigas (CFMoto Racing PruestelGP), che ha combattuto duramente con il collega rookie Daniel Holgado (Red Bull KTM Ajo) per la posizione finale del podio. Più indietro, e lottando per alzarsi e avvicinarsi alle posizioni di testa erano anche Sergio Garcia Dols e Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo). Tuttavia, il pilota valenciano è stato meno fortunato e con 11 giri per andare un tocco con Holgado condannato le sue possibilità e si è schiantato fuori.  

Tutto è possibile 

A 13 giri dalla fine, Artigas ha completato un superbo sorpasso per prendere il comando davanti a Moreira, caduto a un giro dalla fine, e Öncü, mentre Ayumu Sasaki (Sterilgarda Husqvarna Max) è salito nei primi quattro per unirsi all'intensa e frenetica battaglia per la vittoria, che comprendeva anche Masia, Migno e Foggia. Alla fine, la battaglia in volata è andata a favore di Masia che ha ottenuto la sua prima vittoria più di un anno dopo.  

La top 10 della gara 

Sasaki che finisce quarto mentre Öncü chiude la top 5, seguito da Artigas e Guevara che continua in una linea crescente. Il resto della top 10 è composta da Carlos Tatay (CFMoto Racing PruestelGP), Riccardo Rossi (SIC58 Racing Team) e Tatsuki Suzuki (Leopard Racing).  

Come cambia la classifica generale della Moto3™? 

Con questi risultati, Foggia riconquista la testa della categoria con 58 punti, quattro in più di Foggia (54), mentre Guevara (28) chiude il podio momentaneo. Il prossimo round si svolgerà in Europa, all'Autódromo Internacional do Algarve nel weekend del 22-24 aprile. 

La Top 10 della gara: 

1. Jaume Masia (Red Bull KTM Ajo)
2. Dennis Foggia (Leopard Racing) + 0.172
3. Andrea Migno (Rivacold Snipers Team) + 0.394
4. Ayumu Sasaki (Sterilgarda Husqvarna Max) + 0.490
5. Deniz Öncü (Red Bull KTM Tech3) + 1.113
6. Xavier Artigas (CFMoto Racing PrüstelGP) + 1.576
7. Izan Guevara (Gaviota GASGAS Aspar Team) + 2.887
8. Carlos Tatay (CFMoto Racing PrüstelGP) + 8.208
9. Riccardo Rossi (SIC58 Squadra Corse) + 8.370
10. Tatsuki Suzuki (Leopard Racing) + 8.478

Consigliati