Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Canet è il migliore anche in FP3

Sulla pista dei Paesi Bassi le terze libere della classe leggera sono del pilota Estrella Galicia 0,0, miglior corno davanti ad Antonelli e Bagnaia.

La FP3 della categoria inferiore si conclude nel segno del pilota velenciano. Il secondo posto della tabella crono lo conquista Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold e terzo il portacolori Aspar Francesco Bagnaia.

Le condizioni meteo della mattinata olandese sono simili a quelle del primo giorno di GP, cielo coperto e possibili piogge che incombono sul circuito della Drenthe. I protagonisti della classe leggera entrano sul tracciato per la terza sessione di libere e il primo miglior tempo è di Fabio Quartararo del team Leopard Racing che al secondo passaggio cronometrato però cede la vetta ad Enea Bastianini, portacolori Gresini Racing. Le posizioni come sempre ad inizio libere mutano continuamente e dopo il primato del pilota Leopard Andrea Locatelli è la volta di Aron Canet, il portacolori Estrella Galicia 0,0 è stato il migliore del venerdì di libere e ora si mette subito al comando della classifica dei corno con il passaggio di 1:43.917s.

Fase di mutamenti in cima alla classifica, anche Gabriel Rodrigo del team RBA e Romano Fenati lottano in cima alla tabella tempi, con il pilota SKY Team VR46 che si posiziona al secondo posto dietro al nuovo primato di Canet, 1:43.227s e deciso a prolungare la sua striscia positiva nel fine settimana di Assen. Un GP d’Olanda che si preannuncia combattuto come tutte le gare della stagione nella classe leggera e in questa lotta non può non dire la sua il leader attuale della classifica iridata; Brad Binder del scuderia Red Bull KTM Ajo sale al secondo posto. Quando mancano venti minuti alla fine della FP3 le prime posizioni in classifica sono occupate da Canet, Binder e Fenati poi Rodrigo e Niccolò Antonelli del team Ongetta-Rivacold a circa 0,5s dal primo tempo provvisorio.

A quindici minuti dalla fine si affaccia nelle posizioni che contano anche il malese Khairul Pawi, Honda Team Asia che segna il terzo tempo per poi scivolare in terza quarta posizione a causa del secondo crono di Nicolò Bulega. Il pilota SKY Team VR46 si posiziona a 0,057s da Canet, ancora saldamente al comando dopo aver migliorato il suo crono da primato ora di 1.43.058s.

Ultimi sei minuti di prova, dopo una sosta ai box i piloti della Moto3™ entrano in pista per le fasi finali. Canet, Bulega, Binder, Pawi e Antonelli hanno messo a referto i cinque migliori tempi. I giova di Valencia rafforza il suo primato, 1:42.634s e tutti dietro di lui migliorano, i piloti SKY ora occupano il secondo e il terzo posto poi Bastianini e Francesco Bagnaia, team Aspar. Il nuovo tempo di Canet, 1:42.051s, sarà imbattibile e cambiano solo le posizioni dietro con Antonelli nuovo secondo e Bagnaia terzo. A seguire il terzo pilota Andrea Migno, terzo portacolori SKY Team VR 46 e, a chiudere, le prime cinque posizioni Rodrigo a oltre 0,5 secondi.

Negli ultimi giro cade alla curva dieci Livo Loi, RW Racing ma nulla di grave per il belga.

Qui puoi consultare i tempi della terza sessione di libere.

Le qualifiche della cilindrata più bassa inizieranno alle 12.35 locali.

Consigliati