Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
21 giorni fa
By motogp.com

Bagnaia mantiene la vetta ad Assen

Pecco porta a casa anche la FP3, Fenati suona la carica ed è secondo. Quarto tempo per Marini

Il sabato mattina ad Assen si chiude con il primato di Francesco Bagnaia. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 aveva già dominato il venerdì e ora detta il passo con il crono di 1:37.930s.

È la stagione più combattuta di sempre e lo si vede dalla classifica delle libere con i primi cinque piloti vicinissimi. Sembrerebbe anche la giornata di Romano Fenati (Marinelli Snipers Team). Il rookie si presenta al sabato in grande condizione, domina la tabella tempi fino al ritorno di Bagnaia e paga da questi un ritardo di 0,075s.

Dietro di lui un altro esordiente della classe, Joan Mir (EG 0,0 Marc VDS), terzo a 0,261s.

Fa ancora bene Luca Marini (Sky Racing Team VR46). Dopo il terzo tempo della FP2 l’italiano diventa uno dei protagonisti nella lotta per la pole con il quarto miglior passaggio. Segue Fabio Quartararo (Lightech - Speed Up Racing).

Ottimo sesto crono di Jorge Navarro (Federal Oil Gresini). Veloce nelle sessioni di prove ma che in gara ha raccolto poco fino a questo momento.

Tetsuta Nagashima (IDEMITSU Honda Team Asia) non prende parte alla sessione a causa di una frattura rimediata durante una caduta nel primo giorno mentre Simone Corsi (Tasca Racing Scuderia Moto2) inizierà la gara con una penalità dopo il tamponamento con Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) a corsa conclusa di Montmeló. Per il portoghese, secondo in campionato alle spalle di Bagnaia, solo il quindicesimo tempo.

Nono crono per il terzo iridato, Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS).

Support for this video player will be discontinued soon.

GP d'Olanda: FP3 Moto2™

I crono della FP3 e della combinata sono consultabili qui.

Alle 15:05 le qualifiche.

Consigliati