Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Rossi e il record leggendario di Brno

In Repubblica Ceca continua l’inseguimento a Marquez e il Dottore potrebbe segnare un altro grande record

Valentino Rossi è in Repubblica Ceca dove, da venerdì 3 agosto, si correrà il decimo GP stagionale. Un appuntamento importante per il pilota Movistar Yamaha che, dopo la brevissima pausa estiva, è pronto alla rincorsa del primo posto iridato, ora occupato da Marc Marquez (Repsol Honda). La differenza tra i due numericamente è importante, 46 punti, ma nulla è scritto, per il nove volte campione come per gli inseguitori. Rossi è infatti l’unico pilota della categoria che, ad eccezione della gara di Termas nel quale è stato messo fuori corsa proprio da Marquez, ha sempre chiuso nelle prime cinque posizioni nella prima parte di stagione. Una tabella di marcia che avrebbe potuto essere ben diversa se il mezzo meccanico non soffrisse di una divario di prestazioni con le rivali.

Le leggende parlano di Rossi

Con il recente secondo posto tedesco, Rossi ha incassato nel totale della sua carriera 5994 punti iridati. Qualunque finitura nei primi dieci consentirebbe a Valentino di arrivare o superare il traguardo delle 6000 lunghezze in campionato, sarebbe il primo della storia. In questa classifica il dottore fa il passo Davanti a Dani Pedrosa (4094 punti) e Jorge Lorenzo (3869 punti).

Il Dottore, inoltre, è il pilota più vincente a Brno insieme a Max Biaggi. I due italiani infatti possono fregiarsi di sette successi totali sulla pista della Moravia. L’ultimo di Rossi risale al 2009 mentre il suo podio più recente è del 2016, una piazza d’onore alle spalle di Cal Crutchlow (LCR Honda Castrol).

Brno 2009 - MotoGP Full Race

“Per prima cosa necessitavo di questo periodo di pausa”, commenta il numero 46. “Lo dicono tutti ed è proprio vero. Ora ho ripreso la concentrazione e sono pronto. Brno è una gran bella pista, l’anno scorso sono stato veloce (quarto posto, ndr) ma in MotoGP™ non si può mai dire. Vediamo che cosa accade”. Rossi e gli altri piloti della classe regina parteciperanno ad una giornata di test ufficiali il giorno dopo la gara. “Lunedì avremo delle prove su questo circuito e saranno molto importanti, sarà un fine settimana impegnativo visto anche che sarà la prima tappa di una doppietta. Sarà fondamentale per il campionato”, conclude. “Vogliamo conquistare la nostra prima vittoria stagionale”.

Consigliati