Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

Rabat: “Martedì provo a salire in sella”

Lo spagnolo attende con impazienza i test di Valencia per riabbracciare la sua DesmosediciGP dopo tre mesi di distacco

Tito Rabat è il grande ospite nel box Reale Avintia Racing nel corso del GP a Cheste. Lo spagnolo, fuori per infortunio dal GP a Silverstone, fa visita al suo team e si prepara per il 2019. La prossima stagione inizierà proprio al Ricardo Tormo tra un paio di giorni, con i primi test che apriranno ufficialmente un campionato dove Rabat è pronto alla grande conferma come ducatista satellite. Dopo il brutto incidente in Inghilterra e la rottura della gamba in diversi punti, l’obiettivo era rientrare il prima possibile e come annunciato durante il sabato di qualifiche del GP casalingo, Rabat proverà a tornare in sella martedì della prossima settimana.

Support for this video player will be discontinued soon.

Rabat parla del suo infortunio

“Mi sento molto meglio”. Sono le parole del barcellonese. “In questi ultimi giorni credo di aver recuperato molto bene, ma non è ancora abbastanza per fare una gara. Credo che nelle mie condizioni sia importante finire bene il recupero!”, Rabat cammina ma con due stampelle e la grande convinzione non gli impedisce di pensare solo alla moto. “Mi sento pronto per il test di martedì e li affronterò senza pressione. Se è asciutto posso fare alcuni giri”. Termina. “Nel caso il clima sia più instabile, come in questi giorni, dovremo vedere: con la pioggia l’asfalto è molto insidioso”.

Vivi il Gran Premio Motu de la Comunista Valenciana e segui tutte le sessione LIVE e OnDemand con il VideoPass. Da martedì 20 poi, via ai primi test del 2019.

Consigliati