Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
2 giorni fa
By motogp.com

Pedrosa, è un arrivederci con vittoria

A Valencia, Pedrosa saluta Honda contribuendo alla vittoria del titolo scuderie. Sarà tester KTM ma solo con il nuovo anno

A Valencia si chiude il 2018, si apre la stagione successiva e il MotoGP™ saluta uno dei suoi protagonisti. Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) ha tagliato il traguardo dell’ultima gara stagionale, che per lui ha rappresentato la fine di 18 lunghi anni di carriera. 295 gare disputate, 153 podi e 54 vittorie. È il settimo pilota nella classifica dei più vincenti della storia. Vanta tre titoli mondiali, uno nella vecchia 125cc e due in 250cc. Manca all’appello la corona in MotoGP, ma Pedrosa termina la propria carriera fiero di quanto raccolto in questi anni e con il quinto posto nelle difficili condizioni del Ricardo Tormo contribuisce in modo fondamentale al triple Honda. La Casa alata, grazie a Marc Marquez (campione del mondo) ma anche al suo veterano, vince il titolo piloti, quello costruttori e quello scuderie. 

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa ripercorre il meglio della sua carriera

Pedrosa, lascia alla fine della stagione più complicata per lui, non è mai salito sul podio e, per la prima volta in 18 anni, ha disputato un campionato senza aver mai vinto una gara. Un anno iniziato con un infortunio nel precampionato, per il quale dovrà operarsi nella pausa invernale. Un finale agrodolce per un pilota che ha spesso lottato per il titolo, ma che non rimpiange nulla: “Sono stato un pilota di livello, anche se si guardano solo i risultati. Ho superato molti ostacoli, soprattutto il MotoGP™. Non ho potuto dare tutto quello che potevo perché non avevo i mezzi per farlo, il mio stile è sempre stato diverso a causa del mio fisico”.

Prosegue: “Non mi mancheranno gli incidenti, gli ospedali e le interviste scomode. Ma mi mancherà vincere”. Lascia un buon ricordo e lo dimostra l’affetto ricevuto dalla sua squadra al rientro ai box dopo la complicata gara di domenica.

Support for this video player will be discontinued soon.

Pedrosa commenta il suo 2019

Ma quello di Dani Pedrosa non è un addio. Dal 2019 non sarà più in griglia di partenza, ma darà un contributo importante nello sviluppo della KTM, di cui diventerà tester. Dopo tanti anni in Honda, passa alla Casa austriaca e aiuterà Johann Zarco e Pol Espargaro nel team Red Bull KTM, sfruttando la propria esperienza e le proprie conoscenze: “Non so cosa succederà, però questo passo mi dà molta più emozione di quelli fatti quando avevo 13 anni, perché all’epoca non avevo paura di niente”.

Vedremo Pedrosa, nominato MotoGP™ Legend nel corso del GP valenciano, in pista con i nuovi colori dai test di Sepang nel 2019.

Il Campionato del Mondo MotoGP™ è pronto per scrivere un altro capitolo incredibile della sia storia. Non perdere i Test di Valencia di martedì 20 e mercoledì 21 novembre. Potrai seguire l’azione in pista IN DIRETTA dalle 9:50. Le prime prove della nuova stagione sono disponibili anche OnDemand. Abbonati al VideoPass!

Consigliati