Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
20 giorni fa
By motogp.com

Dovizioso: "Ho fiducia, stiamo dimostrando competitività"

Il Ducati Team Arriva al Mugello e Desmo Dovi chiamato alla grande prova là dove nel 2017 iniziò la sua grande stagione

La tribuna Correntaio è pronta e i ducatisti di tutta Italia anche, tra pochi giorni spingeranno Andrea Dovizioso verso quel risultato che potrebbe fargli recuperare terreno in campionato. Inizia il GP d’Italia e si corre al Mugello dove, nel 2017, partì il grande capitolo di Desmo Dovi come rivale di Marc Marquez (Repsol Honda) in un testa a testa che durò fino all’ultima gara.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dovizioso imprendibile al Mugello

Quest’anno i punti da recuperare sono molti ma nulla è impossibile per il numero 4 che nella gara di casa darà tutto. La condizione dimostrata fino ad ora infonde ottimismo; se non fosse stato per gli zeri collezionati incolpevolmente, Dovizioso sarebbe giunto alla prova toscana in piena caccia di Marquez, ora davanti a tutti in classifica iridata.

“È difficile fare delle previsioni per il GP d’Italia, in questa stagione ogni gara è una storia totalmente diversa”, commenta il forlivese. “Nei test (al Mugello di qualche settimana fa, ndr) i nostri principali rivali si sono rivelati molto competitivi. Ma anche noi abbiamo dimostrato di essere veloci in gara e sicuramente lo saremo al Mugello”, Dovizioso prosegue. “L’anno scorso Petrucci e io abbiamo fatto la differenza su quella pista; ho fiducia per questo GP visto che stiamo dimostrando di essere competitivi su tutte le piste”, termina con un piccolo bilancio: “Un vero peccato aver perso così tanti punti ma è inutile fasciarsi la testa, il campionato è ancora lungo”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Dall'Igna: "Abbiamo un vantaggio sull'aerodinamica"

Anche Jorge Lorenzo aspetta la prova italiana con la grande voglia di fare bene.

 “Arrivo al GP d’Italia con il massimo entusiasmo per ottenere un risultato positivo che confermi la giusta direzione in cui stiamo lavorando ultimamente”. Dice il maiorchino protagonista del pre-evento con palcoscenico Venezia. “Ci manca poco per lottare per il podio, e abbiamo solo bisogno di un altro piccolo passo avanti per essere davvero competitivi: penso che al Mugello potremo riuscirci. Il test di Barcellona della scorsa settimana è andato molto bene e qui avremo qualcosa di nuovo per migliorare l’ergonomia della mia moto che penso possa aiutarmi a essere più costante durante l’intera gara”. Termina, “Il Mugello è un posto speciale, è tra i miei circuiti preferiti e su questa pista ho tanti bei ricordi. Sono pronto e davvero carico.”

Segui questo tema

    Consigliati