Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
3 giorni fa
By Red Bull KTM Ajo

Il piano di Jorge Martin: lavoro, nutrizione e serie

La routine durante la quarantena del pilota del Red Bull KTM Ajo ruota intorno allo studio e all’allenamento

Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo) non perde tempo. Il pilota spagnolo impegnato in Moto2™ sta vivendo la quarantena a casa sua, ad Andorra, approfittando di questo periodo per approfondire la propria conoscenza sulla nutrizione, per allenarsi e, come raccontata in dettaglio in un’intervista pubblicata dalla sua stessa squadra, sta coltivando anche alcuni hobby. 

Moto2™ Test in Qatar: Chi ha dominato il Giorno 2?

Come vivi questi giorni d’inattività? 
“È stato un po’ complicato per me. Di solito, la mia routine di allenamento comprende molti sport all’aperto. Mi piace molto uscire e di solito non passo molto tempo in casa anche perché piuttosto piccola. Quella che stiamo vivendo è una situazione complicata per tutti ma dobbiamo ascoltare le raccomandazioni se vogliamo vincere questa battaglia”. 

“Al momento sono ad Andorra dove, d’ora in poi, ci è permesso uscire in certe fasce orarie per fare sport. Questo rende il confinamento molto più sopportabile”. 

View this post on Instagram

????????No words needed! #elbowdown

A post shared by Jorge Martin Almoguera (@88jorgemartin) on

Senza uscire di casa, come si fa per allenarsi e rimanere in forma? 
“Faccio sport ogni pomeriggio per circa due ore. Non ho molti attrezzi a casa quindi uso i pacchi d’acqua o delle borse con dei pesi per allenarmi. La verità è che sto bene, mi sento in forma”. 

Oltre a continuare a fare sport, cosa ti piace fare in questi giorni? Stai dedicando tempo a dei vecchi hobby o hai scoperto una nuova passione? 
“Ciò che mi aiuta a divertirmi è avere una routine di studio e di formazione. La mattina studio nutrizione perché penso che sia molto importante per un atleta sapere cosa mangiare e perché. Mi distraggo anche guardando delle serie, poi nel pomeriggio inizio ad allenarmi. Fissare queste linee guida e seguirle quotidianamente è stato molto importante per me”. 

View this post on Instagram

????????????????✊???? #JM88

A post shared by Jorge Martin Almoguera (@88jorgemartin) on

Prima della quarantena ha svolto i test e affrontato il primo Gran Premio dell’anno. Come ti sei sentito? 
“Il pre-stagione è andato abbastanza bene. Nel test in Qatar sono arrivato secondo al secondo giorno. Poi durante il Gran Premio abbiamo fatto un buon lavoro ma in gara abbiamo avuto un problema con la gomma anteriore. Tuttavia, siamo pronti per vincere”. 

Ti tieni in contatto con la squadra in questi giorni? 
“Sì, ogni due o tre giorni parliamo su WhatsApp e ci raccontiamo come vanno le cose, commentiamo la situazione in cui ci troviamo. È importante mantenere il rapporto con la squadra per assicurarsi che tutti stiano bene”. 

Hai seguito le Gare Virtuali del MotoGP™? Cosa ne pensi? 
“Sì, le ho viste e sono molto divertenti. Rendono le domeniche più piacevoli anche se la voglia di salire in moto rimane la stessa”. 

Che messaggio vuoi mandare a chi è a casa e soprattutto a chi lavora ogni giorno per combattere la pandemia? 
“Vorrei mandare un messaggio di sostegno sia a coloro che sono a casa in isolamento, sia agli operatori sanitari e a tutte le persone che devono uscire per andare a lavorare e per aiutarci. Sono persone fondamentali per superare questa pandemia. Speriamo che tutto questo finisca il più presto e con le minori conseguenze possibili”. 

Vivi il meglio della stagione seguendo i test e i Gran Premi LIVE e OnDemand con il VideoPass!