Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
5 ore fa
By motogp.com

Pol in pole sulla pista di casa per KTM

La RC16 e lo spagnolo firmano la loro miglior qualifica in MotoGP™. Seconda piazza per Nakagami, terzo Zarco, ma scatterà dalla pit lane

Il sabato del BMW M Grand Prix of Styria non poteva andare meglio per Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing) e per la KTM che insieme girano sul 1’23”580 assicurandosi la partenza dalla prima casella dello schieramento del Red Bull Ring. Sia per il pilota che per il costruttore, si tratta della prima pole position in classe regina. La qualifica non è speciale solo per il binomio austro-spagnolo, ma anche per la struttura di Lucio Cecchinello che vede Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) firmare il secondo tempo, con un distacco di appena 22 millesimi dal capolista. Taka è il primo pilota giapponese a piazzarsi in prima fila dal 2006 quando Shinya Nakano firmò il secondo posto in Australia. Chiude la prima fila Johann Zarco (Esponsorama Racing) che, nonostante questo, dovrà scattare dalla pit lane per scontare una penalità quindi tutti i piloti che lo seguono guadagneranno una posizione al via. 

MotoGP™: gli ultimi posti per la Q2

Anche in questa gara, non sarà da sottovalutare Joan Mir (Suzuki Ecstar) che registra il quarto miglior tempo, piazzandosi a meno di un decimo dalla vetta, ma lo vedremo partire dalla prima fila vista la retrocessione del francese. Quinto in qualifica Jack Miller (Pramac Racing) che, dopo la caduta fatta in FP3, rinuncia alla FP4 e affronta la sessione lottando contro il forte dolore alla spalla. Sesto crono per il poleman di una settimana fa, Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) che scatterà però dalla quinta piazza. 

Settimo nella classifica dei tempi, Alex Rins (Suzuki Ecstar) seguito da Miguel Oliveira (Red Bull KTM Tech 3) e dal vincitore della gara di domenica scorsa, Andrea Dovizioso (Ducati Team). Chiude la top 10 il leader della classifica generale Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) piazzandosi davanti al suo compagno di squadra Franco Morbidelli mentre Danilo Petrucci, passato per il Q1, firma il 12° tempo anche se scatterà dall’11° casella. 

Peccato per Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha MotoGP) che resta bloccato in Q1 a causa di una caduta fatta alla curva 9 negli ultimi istanti disponibili per assicurarsi il passaggio alla Q2. Il Dottore scatterà dalla 12° casella alle spalle di Brad Binder (Red Bull KTM Factory Racing) e di Iker Lecuona (Red Bull KTM Tech 3). 

“KTM se lo merita” - le prime parole al parco chiuso

Il prossimo appuntamento con i piloti della massima categoria è per la gara al via alle 14:00

I primi 10 qualificati: 
1. Pol Espargaro - (Red Bull KTM Factory Racing) – 1:23.580
2. Takaaki Nakagami - (LCR Honda Idemitsu) + 0.022
3. Johann Zarco - (Esponsorama Racing) + 0.052
4. Joan Mir - (Team Suzuki Ecstar) + 0.098
5. Jack Miller - (Pramac Racing) + 0.120
6. Maverick Viñales (Monster Energy Yamaha MotoGP) + 0.198
7. Alex Rins - (Team Suzuki Ecstar) + 0.202
8. Miguel Oliveira - (Red Bull KTM Tech 3) + 0.217
9. Andrea Dovizioso(Ducati Team) + 0.269
10. Fabio Quartararo (Petronas Yamaha SRT) + 0.286

Clicca qui per vedere i risultati completi  

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass! 

Consigliati