Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By motogp.com

Vietti, freccia azzurra al Red Bull Ring!

Il pilota dello SKY Racing Team VR46 firma la prima vittoria in Moto3™ dopo una lunga lotta con Arbolino, Ogura chiude il podio

Scatta dalla quinta posizione, viene risucchiato dal gruppo ma alla fine è il primo a passare sotto la bandiera a scacchi. Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46) conquista la prima vittoria nel mondiale battendosi contro Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) leader della gara fin dai primi passaggi e per gran parte della corsa. È stato avvincente la battaglia portata avanti da Ai Ogura (Honda Team Asia) che, nella parte finale della gara, si è battuto in un corpo a corpo col poleman di questo appuntamento Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) che deve accontentarsi del quarto posto. 

Tutti pronti sullo schieramento di partenza, l’argentino scatta bene ma Arbolino sfrutta la partenza a suo vantaggio per attaccare alla prima occasione disponibile prendendo il comando alla gara. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse), al via dalla terza casella, resta aggrappato al gruppo di testa. I primi tre provano a scappare mentre alle loro spalle gli segue un altro gruppo guidato da John McPhee (Petronas Sprinta Racing). Darryn Binder (CIP Green Power) è sesto alle spalle di Ogura, impegnato ad incasellare giri veloci. 

A sei giri dal via, Albert Arenas (Valresa Aspar Team) è decimo preceduto da Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) e Deniz Oncu (Red Bull KTM Tech 3) che torna ad essere uno dei grandi protagonisti della gara dopo la prestazione di una settimana prima. In tanto Vietti è settimo difendendosi dagli attacchi del giovane turco. Al settimo giro, Suzuki prende il secondo posto di Rodrigo, così come ha fatto Binder strappando la quarta piazza a McPhee. Peccato per Jeremy Alcoba (Kömmerling Gresini Moto3) caduto alla curva 3 del 15° giro. 

Intanto il suo compagno di squadra Rodrigo attacca Arbolino in curva 3 e il milanese risponde staccando e buttandosi all’interno per la prima piazza ma l’argentino perde delle posizioni scivolando in settima piazza. Tony difende il comando della gara ma alle sue spalle Ayumu Sasaki (Red Bull KTM Tech 3) Vietti sono in lotta per il secondo posto e dopo alcuni passaggi il piemontese riesce ad avere la meglio. 

A sei giri dal termine ci sono due gruppi in testa. Quello che vede Arbolino come leader seguito da ViettiOgura e Sasaki mentre il secondo vede il giovane Oncu seguito da McPhee e Rodrigo. Finisce in fumo tutto il lavoro svolto Red Bull KTM Tech 3 visto che entrambi i suoi piloti finiscono a terra alla curva 1. Oncu Sasaki incassano uno zero pesante in una gara in cui stavano lottando per le prime posizioni. 

La caduta che infrange il sogno del Red Bull KTM Tech 3

Dopo aver ricevuto il long lap penalty Andrea Migno (SKY Racing Team VR46) riscatta la sua gara riuscendo ad entrare in zona punti in 15° posizione seguito da Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse). 

È quando mancano due dal termine che la sfida entra nel vivo con Vietti che passa in testa mentre Arbolino cerca di riprenderlo. I due iniziano la loro fuga, in palio c’è la vittoria sarà importante come non mai mantenere la mente fredda. Alle spalle dei due piloti azzurri ci sono Ogura e Rodrigo in lotta per il terzo posto. McPhee scivola alla curva 10 incassando un altro zero pensante in termini di campionato. 

Arenas firma il quinto tempo incassando punti preziosi in termini di campionato seguito da Binder e Suzuki. Settima piazza per Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo). Stefano Nepa (Valresa Aspar Team) e Sergio Garcia (Estrella Galicia 0,0) chiudono la top 10. 

Il prossimo appuntamento col campionato del mondo Moto3™ è per il Gran Premio Lenovo di San Marino e della Riviera di Rimini in programma dall’11 al 13 settembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli

I primi 10 classificati:
1. Celestino Vietti (SKY Racing Team VR46)
2. Tony Arbolino (Rivacold Snipers Team) + 0.410
3. Ai Ogura (Honda Team Asia) + 0.938
4. Gabriel Rodrigo (Kömmerling Gresini Moto3) + 1.182
5. Albert Arenas (Valresa Aspar Team) + 1.380
6. Darryn Binder (CIP Green Power) + 1.440
7. Tatsuki Suzuki (SIC58 Squadra Corse) + 1.478
8. Raul Fernandez (Red Bull KTM Ajo) + 4.265
9. Stefano Nepa (Valresa Aspar Team) + 6.937
10. Sergio Garcia (Estrella Galicia 0,0) + 8.050

Clicca qui per vedere i risultati completi  

Segui tutte le sessioni, guarda le interviste esclusive, le gare storiche e tanti altri fantastici contenuti: tutto col VideoPass!