Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
7 giorni fa
By motogp.com

Arriva la pioggia, Iannone è il migliore della FP1

La prima sessione di libere della massima serie al GP di Germania è dominata dalla pioggia, Il pilota Ducati è il più veloce.

Andrea Iannone, del team ufficiale Ducati, segna il miglior crono della FP1 in Germania segnata dal meteo avverso. Le nuove gomme Michelin asimmetriche convincono a metà e tre piloti della classe regina cadono alla curva unici.

Support for this video player will be discontinued soon.

La caduta di Redding nella FP1

Le nuvole non sembrano lasciare il tracciato del Sachsenring e anche la FP1 della massima serie si svolge sotto un cielo grigio, per ora la pioggia sembra solo una minaccia ma non tarderà ad arrivare. Rientra Loris Baz, pilota Avintia Racing fuori a causa di un infortunio. Iniziano i 45 minuti di prime libere della classe regina e in pista entra già un buon numero di corridori. Novità del nono appuntamento stagionale le gomme slick asimmetriche per far fronte alle molte curve a sinistra della pista tedesca. Primi giri per prendere confidenza con il tracciato e il primo a dominare la tabella tempi è Pol Espargaro, Yamaha Tech3 mentre cade Scott Redding alla curva 11. Il britannico del team Octo Pramac Yakhnich è stato autore di un bel terzo posto ad Assen e in Germania però parte con il piede sbagliato.

Support for this video player will be discontinued soon.

Lorenzo e Bradl cadono alla curva 11

Il compagno di scuderia Danilo Petrucci è il secondo provvisorio, diventando primo con il tempo di riferimento di 1.24.157s spodestato subito dal leader iridato Marc Marquez; il portacolori HRC però deve lasciare il primato temporaneo al ducatista ufficiale Andrea Iannone. Queste fasi di prove sono segnate dalle cadute: scivolano alla curva 11, teatro di tutti fuori pista fino ad ora, Jorge Lorenzo del team Movistrar Yamaha e il pilota di casa portacolori Aprilia Stefan Bradl. Il maiorchino si rialza contuso, sottoposto ad immediati esami medici non ha subito alcuna frattura e potrà tornare ai box.

A meno mezz’ora dalla fine qualche goccia di pioggia bagna l’asfalto e tutti i piloti rientrano prudentemente ai box. La classifica provvisoria vede al primo posto Iannone con il tempo di 1:23.702s seguito da Marquez, Petrucci e Valentino Rossi, Movistar Yamaha. A chiudere il quintetto il secondo pilota Ducati ufficiale, Andrea Dovizioso staccato di circa 0,6s dal compagno di team.

Si riparte per gli ultimi dieci minuti in condizioni da bagnato ma la maggior parte dei corridori resterà ai box preferendo dare tutto nella FP2. L’unico pilota a prendere la via della pista sotto la pioggia è Alvaro Bautista, Aprilia Gresini, che è protagonista di un giro quasi di ispezione, lo stesso farà il compagno di scuderia Bradl. Segue l’esempio poi anche il portacolori LCR Honda Cal Crutchlow. Per ora sono gli unici a percorrere un giro completo quando mancano tre minuti alla fine delle prove. Sventola la bandiera a scacchi e la classifica non muta, Iannone resta il migliore seguito da Marquez, Petrucci, Rossi e Dovizioso

Support for this video player will be discontinued soon.

#GermanGP: FP1 MotoGP™

Tutti i tempi della FP1 per la MotoGP™ sono consultabili qui.

Alle 14:05 la seconda sessione di libere.

Consigliati