Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By motogp.com

Bastianini è più veloce del venerdì in Sassonia

Il nono appuntamento stagionale della Moto3™ è iniziato; le libere del venerdì al Sachsenring sono dominate dal riminese del team Gresini.

Support for this video player will be discontinued soon.

Highlights: Bastianini, il più veloce della Moto3™

Enea Bastiani, Gresini Racing, firma il miglior tempo delle FP2 e si aggiudica la combinata del venerdì in Sassonia.

La quarto di litro apre il venerdì pomeriggio sulla pista tedesca e la seconda sessione è caratterizzata da un meteo in miglioramento. Le nubi e la pioggia che hanno avvolto il circuito nella mattinata e hanno interrotto le libere della massima cilindrata sembrano offrire una tregua. Il migliore della FP1 è stato Romano Fenati, portacolori SKY Team VR46.

Tutti i piloti da subito escono in pista e sono impegnati nei giri di riscaldamento, problemi tecnici per Jorge Martin, Pull&Bear Aspar Team mentre Darryn Binder, Platinum Bay, cade alla curva 11 già punto critico della mattinata. Andrea Locatelli, segna il primo tempo. 1:28.414s il miglior passaggio del pilota Leopard Racing seguito da Enea Bastiani, subito all'attacco. Fenati però è deciso ad essere il migliore anche del pomeriggio e sale in seconda posizione. Quarto è Philipp Oettl, Schedl Racing.

A meno mezz’ora dalla fine è Niccolò Antonelli, Ongetta-Rivacold, a provare l’assalto alla vetta ma è solo secondo. L’alta classifica si stabilizza per diverse fasi con al nuovo quarto posto Aleix Masbou, Peugeot Saxoprint, autore di una buona prova anche nella FP1. Fenati intanto prova l’assalto alla vetta occupata dal giovane connazionale e segna il nuovo primo tempo di 1:27.589ss.

A meno 18 minuti dalla fine Antonelli è vittima di una brutta caduta, il pilota di Cattolica scivola alla curva 7 e il braccio destro gli resta sotto il cupolino del prototipo. Il danno non è grave ma sarà sottoposto ad accertamenti sanitari immediati. Cade anche Danny Webb della scuderia Paltinum Bay alla curva 4.

Le posizioni non cambiano e la sfida per essere il migliore del venerdì è rimandata ai minuti finali di FP2; a poche tornate dalla fine cade Fabio Quartararo. Il pilota Leopard Racing scivola alla curva sette e stessa sorte per Romano Fenati a causa di un contatto con Adam Norrodin del team Drive M7. L’ascolano ora ha poco tempo per difendere il suo primato, subito infranto da Bastianini.

Manca meno di un minuto alla fine delle prove, i commissari di pista espongono la bandiera bianco crociata, segnale di alcune parti di pista bagnate dalla pioggia. Il tempo per la FP2 della classe leggera termina con il crono di 1:27.496 del pilota riminese che domina la tabella tempi. Secondo resta Fenati e al terzo posto sale il suo compagno di box Nicolò Bulega; poi Gabrile Rodrigo RBA Racing e, a chiudere le prime cinque posizioni, Brad Binder, leader della classe e portacolori Red Bull KTM.

Support for this video player will be discontinued soon.

#GermanGP: FP2 Moto3™

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere alle 9:00 locali.

Consigliati