Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

Rossi: “Una giornata difficile per tutti i piloti Yamaha”

Nel primo giorno di libere al GP di Germania, il Dottore è attardato e in difficoltà come tutti i corridori su M1.

Un venerdì grigio per Valentino Rossi quello del Sachsenring segnato dal ferddo e dalla pioggia. Il portacolori Movistar Yamaha termina la seconda sessione di libere al quattordicesimo posto staccato di 1,37 secondi dal tempo da primato del futuro compagno di box Maverick Viñales, team Suzuki Ecstar. Il miglior passaggio del Dottore è di 1:24.279s, molto distante dalle prime posizioni della tabella tempi ma con la consolazione che tutta la flotta Yamaha ha faticato nella giornata di apertura della nona prova dell’anno. A riprova di questo, il sedicesimo posto di Jorge Lorenzo, rivale della stessa scuderia. Le cause sono molteplici a partire dal mancato feeling con la gomma davanti che non ha raggiunto la migliore prestazione data la temperatura bassa della pista sassone.

Valentino Rossi: “Questa è stata una giornata difficile per tutti i piloti Yamaha, abbiamo faticato a trovare le sensazioni migliori con la gomma anteriore e la giusta temperatura. Anche l’opzione più morbida alla fine risulta un po’ troppo dura e non abbiamo abbastanza tenuta per spingere al massimo. Nella seconda sessione sono anche stato bloccato da alcuni piloti che mi precedevano e non ho potuto fare il mio miglior giro. Speriamo in domani e soprattutto domenica che, con le condizioni climatiche migliori, si alzi un po’ di più la temperatura”.

Consigliati