Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By Gresini Racing Moto3

Bastianini: “Brno è una delle mie piste preferite”

Terzo sul podio austriaco, il riminese è pronto per il GP della Repubblica Ceca, undicesima prova della stagione.

Appena concluso il Gran Premio d’Austria, il team Gresini Racing si dirige a Brno per affrontare l'undicesima gara della stagione, il Gran Premio della Repubblica Ceca. Un appuntamento nel quale Enea Bastianini cercherà di un altro bel risultato dopo il terzo posto al Red Bull Ring. È il secondo podio consecutivo, il terzo della stagione per il romagnolo che adesso è al sesto posto iridato in caccia della top five.

Enea Bastianini: “Speravo in una vittoria, perché eravamo molto veloci: avevo buone sensazioni in sella e riuscivo a fare quello che volevo con la moto. Sapevo però che Binder sarebbe stato molto forte in frenata negli ultimi giri: riesce infatti a staccare molto tardi rispetto a tutti gli altri piloti, di conseguenza non è stato facile lottare con lui nel finale della gara. All’ultimo giro ho provato a frenare tardissimo alla curva 4, ma lui è comunque riuscito a entrare all’interno, costringendomi ad allargare la traiettoria. A quel punto anche gli altri piloti del gruppetto sono riusciti ad uscire più forte di me e ho perso terreno prezioso per la volata finale. Binder in ogni caso si è scusato per la manovra e accetto le sue scuse: ovviamente sono dispiaciuto perché so che oggi avremmo potuto ottenere di più, ma queste sono le gare. Per le prossime gare dovremo lavorare sulla frenata perché all’ultimo giro voglio essere più competitivo per potermela giocare. Va comunque detto che stiamo lavorando molto bene, la moto è migliorata tanto da inizio anno e ora mi sento molto a mio agio, riuscendo ad essere veloce sin dall’inizio un po’ su tutte le piste”.

Bastianini ha anche preso parte ai recenti test del lunedì dopo GP sulla pista della Stiria, provando nuove parti di telaio e nuove carenature sulla sua Honda NSF2500RW, continua parlando del Gp che tra pochi giorni prenderà il via: “Brno è indubbiamente una delle mie piste preferite e i due podi raccolti negli ultimi due anni lo dimostrano. Inoltre, potremo sfruttare i dati raccolti nei test svolti qui a luglio, anche se in realtà la pista in quella occasione era molto scivolosa e se le condizioni miglioreranno nel corso del weekend dovremo adattare nuovamente la moto. Possiamo comunque contare su una buona base che ci permette di essere veloci, anche se come abbiamo potuto vedere in Austria soffriamo un po’ nelle staccate. Dovremo lavorare su questa area se vogliamo essere più incisivi nella battaglia nel finale di gara. In ogni caso sono molto contento del lavoro che stiamo facendo con la squadra e la Honda mi sta aiutando molto, perciò spero che potremo fare un’altra buona gara”.

Consigliati