Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
3 giorni fa
By Sky Racing Team VR46

Fenati e lo SKY Team VR46, è rottura

Dopo l’esclusione dal recente GP d’Austria, l’ascolano non vestirà più i colori della scuderia italiana, al suo posto Dalla Porta.

Dopo la sospensione in occasione del GP d'Austria, si interrompe definitivamente e con effetto immediato il rapporto tra Romano Fenati e lo SKY Racing Team VR46. Il comunicato stampa della scuderia annuncia il divorzio e conclude, “Al termine di tre anni di lavoro e successi insieme, auguriamo a Romano il migliore futuro professionale e sportivo”. La sospensione dalla gara al Red Bull Ring, arrivata per motivi disciplinari, è stata una notizia forte soprattutto perché Fenati è al terzo posto in classifica iridata e fino ad ora rappresenta il miglior pilota italiano in Moto3™.

Ma il futuro della scuderia non sarà a due piloti per tutta la seconda parte di stagione, al posto di Fenati arrivarà dal GP di Gran Bretagna Lorenzo Dalla Porta, già in luce nella quarto di litro.

“Lo SKY e la VR46 di Valentino Rossi continuano a lavorare con l'obiettivo di far crescere i giovani talenti italiani del motociclismo”. Dice la nota stampa del team, “Lorenzo Dalla Porta salirà sulla KTM del team Moto3™ al fianco di Andrea Migno e Nicolò Bulega fino al termine della stagione”.

Il diciannovenne di Prato che ha esordito in campionato nel 2015 dopo l'esperienza al CEV, ha già corso due gare quest'anno, il GP D'Italia e GP d'Olanda, e sarà in pista dalla gara di Silverstone nel primo fine settimana di settembre mentre per l'anno prossimo è già legato alla scuderia ufficiale Mahindra. A Brno la line up dello SKY Team sarà a due.