Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
1 giorno fa
By motogp.com

Binder si prende il primato del venerdì a Brno

Le prime libere dell’undicesimo appuntamento stagionale sono nel segno dal portacolori KTM e dominatore della classe. Ottimi gli italiani.

Support for this video player will be discontinued soon.

Highlights: Binder da primato anche nel venerdì a Brno

Brad Binder, leader iridato della scuderia Red Bull KTM Ajo, firma il miglior tempo delle FP2 e si aggiudica la combinata del venerdì in Repubblica Ceca davanti ad Andrea Migno, SKT Team VR46 e ad Enea Bastianini, portacolori Gresini Racing. Ottime le prove dei piloti italiani, sono cinque nelle prime sei posizioni.

Support for this video player will be discontinued soon.

Binder: "Dobbiamo lavorare sull'assetto"

La quarto di litro apre il venerdì pomeriggio e il meteo sulla pista di Brno sembra stabile dopo le poche gocce di pioggia delle prime libere della categorie intermedia. Il migliore della FP1 è stato Enea Bastianini che ha dimostrato una buona condizione tra i veloci curvoni di Brno e resterà nelle posizioni di vertice anche nella combinata.

Da subito tutti i piloti sono impegnati in pista e il primo tempo a referto è quello del migliore della classe su KTM, 2:09.393s il crono di Binder. Competitivo è anche Nicolò Bulega nei primi passaggi è in scia a Binder. Poi Fabio Di Giannantonio, Gresini Racing, Arion Canet e Jorge Navarro della scuderia Estrella Gallicia. Ma alla curva 4 il giovane emiliano è vittima di una scivolata, all' inconveniente di questa sua seconda sessione di libere risponderà alla fine con una bella prova. Nelle posizioni di vertice si prova a mettere anche Livio Loi, il pilota RBA sale in seconda piazza provvisoria mentre la classifica cambia e, a meno 29 minuti, dalla fine il nuovo tempo di vertice è quello di Canet che mette a referto il crono di 2:09.319s.

Il migliore della mattinata prova il suo giro da primato e conquista la vetta momentanea della FP2 con il tempo di 2:08.842s, è il primo a scendere sotto i 2:09s subito tallonato da Binder, sempre più il dominatore della categoria dimostrando competitività su tutti i tracciati del calendario. Prova a stare con i migliori anche Francesco Bagnaia della scuderia Pull&Bear Aspar Mahindra ma il corridore torinese è oltre il ventesimo posto; alla fine rimonterà e con due passaggi veloci finirà come miglior quarto.

Support for this video player will be discontinued soon.

Migno: "Un buon inizio"

A meno 15 minuti dal termine è Khairul Pawi, Honda Team Asia, ad entrare nelle posizioni che contano. Il pilota malese, vero specialista del bagnato e vincitore di due GP sotto la pioggia, è terzo a 0.439s dal tempo di Bastianini. Poi Canet e Joan Mir, Leopard Racing che dimostra di aver trovato il passo giusto per essere nella lotta di vertice anche in Moravia dopo la vittoria austriaca. Mentre i piloti dello SKY Team VR46 in queste fasi sono arretrati ma si rifaranno.

Support for this video player will be discontinued soon.

Bastianini: "Una pista molto varia"

Ultimi cinque minuti di libere, nuovo primato per Phillp Oettl del team Schedl GP con il tempo di 2:08.406s. il miglior tempo del tedesco dura poco, Binder ritorna al comando con il crono di 2:08.257s con Bulega che tornato in pista sale al secondo posto. Ma nei secondi finali si infiamma la lotta di vertice. Al comando sale Bastianini ma è subito scalzato da Migno. Allo scadere del tempo però è Binder che ristabilisce la sua leadership della classe, il suo crono è di 2:08.047s e sarà il più veloce del venerdì a Brno. Secondo è il numero 16 dello SKY Team e terzo Bastianini. A seguire Bagnaia e Bulega.

Support for this video player will be discontinued soon.

#CzechGP: FP2 Moto3™

Tutti i tempi delle FP1 e FP2 della classe leggera sono consultabili qui.

Sabato appuntamento con la terza sessione di libere alle 9:00 locali.