Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
30 giorni fa
By Movistar Yamaha MotoGP

VR46 Camp, tutto pronto per la seconda stagione

Dopo il successo della prima edizione torna lo Yamaha VR46 Master Camp. La scuola per i giovani talenti asiatici al Ranch.

Tags 2016

La prima edizione dello Yamaha VR46 Master Camp, organizzato da Yamaha e dalla VR46 Riders Academy è stato un successo e dal 14 settembre inizierà la seconda edizioni dell’appuntamento dedicato ai giovani talenti asiatici delle due ruote. Il Ranch di Valentino Rossi per la seconda volta aprirà le porte ai giovani piloti dell’estremo oriente, questa volta sei, ansiosi di imparare non solo dal ‘maestro’ per eccellenza, il Dottore, ma anche dagli altri corridori che orbitano nel progetto VR46.

Peerapong Loiboonpeng (Thailandia), Galang Hendra Pratama (Indonesia), Soichiro Minamimoto (Giappone), Kasma Daniel Bin Kasmayudin (Malesia), e Imanuel Putra Pratna (Indonesia) sono tornati a Cattolica con l’obiettivo di continuare nel loro percorso di crescita come piloti professionisti. Questa volta i cinque saranno accompagnati da Apiwat Wongthananon (Thailandia), corridore Asian Production 250 nuovo arrivato nell’esperienza italiana.

Come la prima volta i giovani motociclisti saranno impegnati in diverse attività in pista, in palestra e sullo sterrato del Ranch e i loro maestri saranno anche Luca Marini e Nicolò Bulega, piloti Academy oltre al pluri iridato di Flat Track Marco Belli e a Pietro Caprara, direttore tecnico e capo meccanico VR46.

Apiwat Wongthananon: “Per prima cosa devo dire che sono molto felice perché è come un sogno che si avvera. Sentir parlare di questo progetto mi ha dato più motivazione per fare bene in gara. Poter avere questa opportunità mi potrà aiutare a migliorare per il campionato ARRC. Voglio dire grazie a Yamaha e alla VR46 Academy per avermi dato questa opportunità di avere questa opportunità importante per la mia carriera”.

Galang Hendra Pratama: “La prima esperienza qui mi ha dato la forza e la motivazione di fare meglio. Sono stato in grado di partire dalla prima fila nella mia gara di casa e penso che questo progresso sia stato molto importante. Sono molto onorato di avere questa opportunità e non vedo l’ora di iniziare. In questo secondo appuntamento punto ad aumentare il mio bagaglio tecnico. Voglio ringraziare Yamaha e i miei sponsor”.

Imanuel Putra Pratna: “Il primo Yamaha VR46 Master Camp è stata un’esperienza speciale per me. Ho usato tutto quello che ho imparato in gara e sono stato capace di lottare per il podio. Spero di imparare ancora molto dal secondo appuntamento non solo per la gara ma in generale formarmi in toto come pilota, un grazie enorme a Yamaha e ai miei sponsor”.

Kasma Daniel Bin Kasmayudin: “La passata esperienza è stata meravigliosa e stimolante, mi sento pronto per questa seconda avventura. Hong Leong Yamaha Motor in Malesia e Yamaha mi hanno dato un supporto fondamentale per partecipare al secondo Camp. Questa è un’altra occasione particolare per migliorare ancora e continuare ad inseguire il sogno di correre in MotoGP™ in futuro”.

Peerapong Loiboonpeng: “Sono veramente felice per questa opportunità. Penso che questa seconda occasione di partecipare al Master Camp implementerà le mie conoscenze e migliorerà la mia formazione. Questa volta voglio apprendere ancora il massimo dai piloti che del Campionato del Mondo MotoGP™ che ci seguiranno e tutto questo grazie al supporto di Yamaha”.

Soichiro Minamimoto: “Sono veramente felice di prendere parte ancor a queste giornate. Dopo il mio primo Master Camp i miei risultati in gara sono migliorati. Ho fatto grandi progressi. Devo esprimere il mio grazie a Yamaha per questa seconda occasione”.

Il Master Camp VR46 terminerà il 18 settembre.

Consigliati