Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
9 giorni fa
By KTM Factory Racing

Smith: “1,9s dal più veloce, per noi è un buon inizio”

Primo test della stagione per l’inglese e KTM, buone indicazioni dalla Malesia.

Bradley Smith e KTM hanno preso parte ai primi test stagionali all’International Circuit di Sepang. Dalla tre giorni di prove sono arrivate importanti novità in termini di sviluppo sulla RC16, prototipo che in questo 2017 parteciperà alla sua prima stagione completa in MotoGP™. Per Smith un ritorno in sella positivo dopo il grave infortunio della scorsa stagione, la rottura del femore e l’uscita di scena per diversi GP sul finire dell’annata. Dopo un lungo programma di riabilitazione e di allenamento anche per il numero 38 l’avventura con il box Red Bull più cominciare. Il pilota KTM ha concluso i test con un ritardo di 1,973s dal miglior tempo della combinata.

Support for this video player will be discontinued soon.

I piloti KTM alla loro prima del 2017

Bradley Smith: “Credo che in questi tre giorni abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Mi sono sentito bene in sella, abbiamo fatto buoni tempi e non dobbiamo briciare le tappe. Questo è importante perché lo sviluppo per prototipo fatto a gradi è fondamentale. Abbiamo testato alcune novità e credo che essere a soli 1,9 secondi dal migliore a Sepang, una delle piste più lunghe del calendario, possa essere una cosa molto incoraggiante. Siamo ad un buon punto di partenza”.

Consigliati