Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
11 giorni fa
By motogp.com

‘Diggia’ parte male, è rottura della clavicola

Inizio complicato per il pilota Gresini, cade nei test valenzani ed è infortunio. Tra due settimane forse già in pista.

Per il team Gresini Moto3™ il primo contatto con la pista del 2017 termina con uno spiacevole inconveniente. Nella giornata conclusiva di test privati a Valencia, giovedì 9 febbraio, Fabio Di Giannantonio è incappato in una caduta alla curva 4; una brutta scivolata che gli ha procurato la frattura della clavicola destra. Il diciottenne romano è poi stato trasportato all’ospedale di Valencia dove è stato sottoposto ai vari controlli medici che hanno confermato la prima diagnosi. Il pilota del team Gresi è rientrato in Italia per sottoporsi all’intervento di riduzione della frattura fissato per martedì 14 febbraio, da questa data si decideranno i tempi di recupero.

Fabio Di Giannantonio: “Nella prima giornata di test, abbiamo girato molto poco a causa del forte vento e già questa mattina la seconda giornata non era iniziata nel migliore dei modi, dato che sono incappato subito in una lieve scivolata. In ogni caso in seguito siamo ripartiti e abbiamo potuto svolgere un buon lavoro; verso fine giornata stavamo effettuando alcune ultime prove di assetto e probabilmente a causa della gomma fredda ho fatto un high side, procurandomi la frattura di una clavicola. Peccato, è andata così, il morale però rimane alto: ora devo soltanto pensare a rimettermi in forma il prima possibile”.

Ma è lo stesso pilota che con un video pubblicato sul suo profilo Instagram rassicura i tifosi. “Due settimane e saremo ancora in forma!”.

Consigliati