Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
16 giorni fa
By KTM Factory Racing

Smith: “Ci siamo concentrati sull’elettronica”

Difficili test australiani per il britannico di KTM che nel finale risale la tabella tempi.

Bradley Smith è consapevole che c’è ancora tanto da fare per rende la RC16 una moto completa. Il pilota Red Bull KTM fatica nei primi giorni di test australiani e resta arretrato in tabella tempi. A fine prove però è artefice di un miglioramento dopo aver lavorato sull’elettronica. Chiude con il diciottesimo tempo, 1:29.978s, a 1,4s dal primo. Lunedì 20 febbraio il pilota inglese è stato protagonista della presentazione del team 2017.

Bradley Smith: “La pista di Phillip Island ci ha dato una mano a capire se il nostro pacchetto è completo. Per quanto concerne l’elettronica qui è importante avere un buon equilibrio che ti faccia dare il massimo nei lunghi curvoni, ci siamo concentrati su questo aspetto. Nelle prime giornate i tempi sul giro non erano quelli che mi aspettavo, ma alla fine sono migliorati. C’è ancora da lavorare, specialmente in fase di accelerazione”.

Consigliati