Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
24 giorni fa
By LCR Honda

Crutchlow resta il miglior pilota Honda

Nel tentativo di spingere al massimo, l’inglese è finito due volte a terra ma ha comunque chiuso con un buon risultato

Come nella prima giornata in Qatar, Cal Crutchlow (LCR Honda) ha dovuto fare i conti con qualche problema tecnico ma nonostante questo è riuscito a girare sul 1’55”35 centrando il quarto tempo. Per il secondo giorno consecutivo, l’inglese è il pilota Honda più veloce, ma dovrà ancora lavorare per migliorare l’entrata in curva. Durante la sessione Crutchlow è caduto due volte uscendone sempre illeso. Nell’ultimo giorno di test l’inglese proverà una simulazione gara sperando di non avere altri problemi tecnici.

Crutchlow: "Siamo abbastanza soddisfatti"

Cal Crutchlow: "Abbiamo fatto più giri rispetto a ieri anche se i problema sono rimasti gli stessi. Honda e la mia squadra hanno lavorato al meglio permettendomi di scendere in pista anche se dobbiamo ancora migliorare l’entrata in curva. Comunque sono felice perché ho fatto il giro veloce senza usare le gomme morbide. Quando sono entrato con le soft sono caduto... ma è stata colpa mia. Mi sento più a mio agio a percorrere le lunghe distanze piuttosto che spingere per fare il tempo sul giro”.

Consigliati