Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
8 giorni fa
By motogp.com

Crutchlow: “No ho voluto seguire Marquez”

Per il britannico la svolta dopo il Qatar, un podio Argentino nella giornata nera di Honda.

A Termas de Rio Hondo Cal Crutchlow diventa l’anti Yamaha e con il terzo gradino del podio rende più leggera una giornata che per Honda avrebbe potuto essere pesantissima. Il britannico della scuderia LCR è protagonista di tutto il GP e dopo essere scattato dalla prima fila, tiene la terza posizione dopo il sorpasso ai suoi danni di Valentino Rossi (Movistar Yamaha MotoGP). È doppietta della moto azzurre di Iwata ma con gli zero punti dei piloti HRC il risultato di Crutchlow ha un grande valore. Dopo le cadute in Qatar una svolta.

Crutchlow: “Avrei potuto vincere”

Cal Crutchlow: “Dopo quello che è successo a Losail sono molto contento. Mi sentivo bene da subito e ho mantenuto la calma. Non ho pensato di seguire Marquez ma mi sono concentrato nel tenere a distanza Valentino e, se possibile, arrivare a podio. Mi piace questa pista e voglio ringraziare molto la mia scuderia. Quando Marc (Marquez, ndr) è caduto ho capito che stava andando troppo forte, ho fatto bene a non seguirlo per non commettere lo stesso errore”.