Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
14 giorni fa
By Forward Racing

Forward Racing, a Jerez veloci e competitivi

Sulla pista andalusa la prima tappa europea della stagione: tanta motivazione per Baldassarri e Marini

Dopo i buoni risultati ottenuti finora, i due piloti del Forward Racing Team, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini sono pronti per il primo appuntamento della stagione sul famosissimo circuito di Jerez de la Frontera.

Baldassarri, dopo uno spiacevole incidente nel GP delle Americhe, durante il quale è stato urtato da un avversario alla dodicesima curva del primo giro di gara, scenderà sui 4.428m del tracciato spagnolo con 21 punti guadagnati che valgono il settimo posto in classifica generale. Per la quarta tappa del calendario del Campionato del Mondo Moto2™ il ventenne mirerà a conquistare quanti più punti possibili su uno dei suoi tracciati preferiti.

In pista anche Marini, decimo ad Austin, dopo una partenza dal ventitreesimo posto in griglia di partenza. Il promettente numero 10 del Forward Racing Team arriva a Jerez con 20 punti e l'ottava posizione nella classifica generale.

I due italiani non vedono l’ora di tornare sul circuito spagnolo, dove hanno intenzione di sfruttare i dati raccolti durante i test pre stagionali dello scorso inverno.

Lorenzo Baldassarri: “Dopo le tre gare oltreoceano è tempo di voltare pagina. Dopo un buon avvio in Campionato e l'incidente di Austin, partiamo fondamentalmente da zero per questo primo appuntamento europeo. Jerez è una delle piste che preferisco, ho davvero bei ricordi al riguardo. Il tracciato si adatta molto bene al mio stile guida, con curve veloci e grandi tornati. Sinceramente non vedo l’ora del prossimo week end: l’obiettivo principale sarà quello di essere consistente e veloce sin dai primi giri per essere pronti per la gara di domenica”.

Luca Marini: “La pista di Jerez mi piace molto. Sarà una gara importante per tutti i piloti perché sarà il primo round in Europa. Quest’anno arrivo in Andalusia con molto lavoro alle spalle, ho un buon feeling con la moto, con la squadra il rapporto è migliorato ulteriormente e sono fiducioso. Conosco bene il tracciato, al pari dei piloti più esperti, perché ho già corso qui anche durante il Campionato Spagnolo. Penso che se lavoreremo bene, potrò essere molto competitivo e centrare un buon risultato. Sono certo che il prossimo sarà un week end fantastico”.

Il sipario sul Gran Premio di Spagna si alzerà venerdì con il primo turno di prove libere alle ore 10.45.

Consigliati