Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
10 giorni fa
By motogp.com

Marquez, dalla prima pole alla prima vittoria

Il pilota di casa vince a Jerez, Morbidelli cade. Per ‘Pecco’ piazza d’onore dopo una gara tra i migliori

Successo casalingo per Alex Marquez. Il pilota Estrella Galicia 0,0 Marc VDS vince il GP di Spagna e per lui sono i primi venticinque punti nella categoria intermedia. Con la prima pole position conquistata sabato, un fine settimana da incorniciare per il numero 73. Delusione invece per compagno di box Franco Morbidelli, costretto al ritiro dopo una caduta. Brillante e consistente Francesco Bagnaia (Sky Team VR46), secondo e sul podio da rookie.     

Support for this video player will be discontinued soon.

Moto2™, la sintesi: Successo casalingo per Marquez, il primo

“Sono molto felice, è stata una gara molto lunga e difficile”. Afferma Marquez. “Quando ho visto Franco cadere non è stato facile perché anche io ho dovuto fare attenzione. Era facile commettere errori e ne ho fatti, soprattutto in scalata. Ma comunque sono soddisfatto e la vittoria sulla pista di casa è speciale, sono al settimo cielo”.                                                

Support for this video player will be discontinued soon.

Marquez: “Questa prima vittoria è per mia mamma”

Prima fila composta dai due piloti Estrella Galicia con Marquez pronto alla partenza al palo, in terza casella Dominique Aegerter (Kiefer Racing). Per lo svizzero una gara sotto le aspettative e il settimo posto finale.

Marquez parte bene ma alla curva uno Morbidelli prova a mettersi in testa. I due compagni di box staccano da subito gli avversari. Il numero 21 supera il compagno di team a meno 18 giri dalla fine ma, all’ undicesimo passaggio, perde l’anteriore alla curva nove, la stessa dove ara caduto in FP2. Per il romano è il primo stop stagionale ma mantiene il primato in classifica generale

Support for this video player will be discontinued soon.

Oliveira: “Una brutta partenza”

Tom Luthi (CarXpert Interwetten) chiude come ottavo e recupera terreno iridato beneficiando dello zero di Morbidelli.

Dopo tre giri Francesco Bagnaia, partito dalla seconda fila, si trova a ridosso delle posizioni che contano e all’inseguimento del suo compagno di VR46 Academy. L’uscita di scena del protagonista in Moto2™ gli spalanca le porte del podio. ‘Pecco’ è bravo a tenere la posizione nonostante Mattia Pasini (Italtrans Racing), che ha preso il via dalla quinta casella, provi a superarlo. Alla fine il veterano della categoria, autore di un buon GP, subisce anche l’attacco di Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) che salirà sul podio come terzo.

Support for this video player will be discontinued soon.

Bagnaia: “Ho provato a tenere il mio ritmo”

Stefano Manzi, secondo pilota dello Sky Team VR46, invece è costretto al ritiro dopo una caduta.

Gara di alto livello per Luca Marini che nella quarta prova dell’anno dimostra di avere il passo dei più veloci, sarà quinto finale mentre il suo compagno di box Lorenzo Baldassarri taglia il traguardo come undicesimo.

Xavi Vierge (Tech 3 Racing), Simone Corsi (Speed Up Racing) e Takaaki Nakagami (Idemitsu Honda Team Asia) entrano in contatto alla curva sei e cadono, gara compromessa per tutti e tre. Una scivolata segna anche la prova di Andrea Locatelli (Italtrans Racing). Ritiro per Iker Lecuona (Garage Plus) e caduta per Khairul Idham Pawi (Idemitsu Honda Team Asia).

Support for this video player will be discontinued soon.

#SpanishGP: la gara Moto2™

La classifica generale vede al primo posto Morbidelli (75 punti) seguito da Luthi (64 punti) e Miguel Oliveira (59 punti), quarto Marquez e quinto Bagnaia a 49 e 33 lunghezze iridate.

L’ordine di arrivo è consultabile qui.

Prossima tappa del campionato il GP di Francia che inizierà venerdì 19 maggio.

Resta su motogp.com, potrai seguire il quinto appuntamento del campionato del mondo come se fossi in pista grazie al TimingPass. Vivi quotidianamente la tua passione grazie alla App Ufficiale del MotoGP™.

 

Consigliati