Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
25 giorni fa
By motogp.com

La Moto2™ degli italiani, tutto pronto per il Mugello

La classe di mezzo in Toscana; bene Morbidelli, grande Bagnaia ma occhio a Marquez

Franco Morbidelli (EG 0,0 Marc VDS) arriva al Mugello per continuare il suo dominio della classe mediana. Il romano cresciuto a Tavullia, che in questo 2017 sta raccogliendo quanto di ottimo già messo in mostra nelle stagioni procedenti, ha fatto suo il GP di Francia svettando così di 20 punti sul secondo in classifica generale, il veterano Tom Luthi (CarXpert Interwetten). I numeri di Morbidelli: in cinque gare ha vinto quattro volte e l’unica dove non ha chiuso come primo sotto la bandiera a scacchi è caduto.

Il pilota Estrella Galicia è la novità-conferma della categoria, ma è l’Italia della classe di mezzo a splendere. Nella gara transalpina dietro a Morbidelli è arrivato Francesco Bagnaia. Esordiente dello Sky Racing Team VR46, il suo fine settimana al Circuito Bugatti è stato eccezionale con tutte le sessioni chiuse nelle parti nobili della classifica. In Moto3™ nel 2016, ‘Pecco’ salì sul gradino più basso del podio toscano mentre quella di Le Mans 2017 è stata la sua seconda piazza d’onore successiva dopo il secondo posto a Jerez.

Ma non solo Morbidelli e Bagnaia potranno dire la loro sulla pista di casa, in ottima forma sono anche Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, portacolori Forward Racing. Il numero 10 sta tenendo costantemente un ritmo da prime cinque posizioni mentre per il marchigiano fu podio italiano l’anno scorso. Il motociclismo tricolore ha buone probabilità di essere protagonista in questo fine settimana.

Oltre a Luthi, l’uomo chiamato a contrastare i piloti di casa è Alex Marquez (EG 0,0 Marc VDS). Il corridore di Cervera è stato vittima di un infortunio nel sabato francese e, sfidando il dolore, ha preso parte alla gara chiudendola con uno stoico quarto posto. Nel pieno della condizione Marquez potrebbe diventare il rivale più ostico per i piloti di casa.

Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo) è la quarta forza della categoria e, per la prima volta nel quinto GP della stagione, non ha portato al box punti utili per il campionato. Le prestazioni messe in pista nei primi appuntamenti del calendario, però, sono state tra le migliori della classe e un ritorno alla luce sulla pista italiana potrebbe dare al portoghese il terzo podio dell’anno.

Notizia degli ultimi giorni, il britannico Danny Kent che di recente aveva lasciato la classe per correre in Moto3™, torna nella categoria mediana in sostituzione di Iker Lecuona con i colori Garage Plus.

La Moto2™ sarà impegnata al Mugello da venerdì 2 giugno.

 

Consigliati