Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

Mir più veloce della FP3, Diggia resta il migliore

Il pilota Leopard chiude davanti la sessione del sabato mattina senza intaccare il primato del romano in combinata. Bulega ancora secondo

Joan Mir segna il miglior tempo della FP3 italiana. 1:57.462s il crono del pilota Leopard Racing ma che non batte il passaggio più veloce del venerdì firmato da Fabio Di Giannantonio (Del Conca Gresini).

La terza sessione di libere Moto3™ apre il sabato del Mugello. Il meteo ottimo continua ad accompagnare il sesto GP della stagione e sin dalle prime fasi i protagonisti della classe cadetta iniziano a spingere studiando una delle più belle piste del mondo.

Il primo in classifica iridata detta il passo della FP3 ma il più veloce del venerdì è stato il ‘Diggia’ che proverà ancora a fare bene in questo inizio di sabato segnando il settimo tempo e mantenendo il primato della combinata. Una terza sessione che si chiude anche con il sesto posto del suo compagno di box Jorge Martin; ottavo in combinata.

Romano Fenati, pilota Marinelli Rivacold, paga un ritardo di 0,28s da Mir ed è terzo alle spalle di Nicolò Bulega (Sky Team VR46), a 0,16s dalla vetta. Andrea Migno, collega di scuderia è decimo. Per il numero 5 la quinta piazza generale e per Bulega la seconda.

Ieri nelle prime posizioni, Lorenzo Dalla Porta (Aspar Mahindra). Fino ad ora le prestazioni della moto-italo indiana non sono state eccezionali ma le prime libere italiane hanno segnano un’inversione di tendenza e il toscano resta quarto della classifica generale.

Quinto della mattina Philpp Oettl (Sudmetall SchedlGP).

Tony Arbolino, venerdì poco fuori dalla top 10, chiude le prime dieci posizioni della combinata grazie al tempo della FP3.

Terza libera che Enea Bastianini (EG 0,0 Marc VDS) e Niccolò Antonelli (Red Bull KTM Ajo) chiudono lontano dai primi.

#ItalianGP: Moto3™ Free Practice 3

I risultati della sessione sono consultabili qui.

Alle 12:35 le qualifiche.

Consigliati

motogp.com
Martin da pole, ma penalizzato

4 anni fa

Martin da pole, ma penalizzato