Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
15 giorni fa
By motogp.com

Marquez, primato nella FP3 a Montmeló

Le Honda ufficiali dominano il sabato mattina in Catalogna, steccano le Yamaha. Avanti tutta per Ducati

Marc Marquez detta legge nella terza sessione di libere a Montmeló e, con il primato del venerdì, si candidata ad essere l’uomo pole. 1:44.178s il passo del pilota Repsol Honda e a completare la ora parziale risposta HRC dopo la sconfitta italiana, il secondo miglior tempo di Dani Pedrosa a 0,101s dal compagno di box. FP3 nera per le moto dei tre diapason con gli ufficiali Movistar e i corridori satellite Tech 3 costretti al passaggio obbligato per la Q1. Sorride invece Aprilia, che con Aleix Espargaro, quarto, conquista la Q2. Bene Ducati.

Inizia il sabato del GP catalano e un clima soleggiato dopo il venerdì di condizioni miste, accoglie i piloti della categoria cadetta. Novità della giornata, il cambio di tracciato voluto dai piloti in Safety Commission e l’utilizzo del disegno post libere 2016 con l’ultima esse finale più ‘bassa’ rispetto a quella percorsa ieri.

Le novità del tracciato barcellonese

A meno venti minuti dalla bandiera a scacchi Maverick Viñales monta gomme medie e prova a buttarsi alle spalle le difficoltà della prima giornata. Il pilota Movistar Yamaha segna il secondo tempo provvisorio ma poi non riesce a rispondere al migliorarsi dei rivali ed è oltre le prime dieci posizioni alle spalle di Cal Crutchlow (LCR Honda), dodicesimo. Anche Valentino Rossi non supera la barriera del decimo posto e il Dottore dovrà giocarsi l’accesso alle alte caselle della griglia di partenza iniziando le sue qualifiche dalla Q1.

Faticano anche i piloto su M1 satellite; dopo il buon venerdì Jonas Folger chiude la FP3 come undicesimo davanti al compagno di box Johann Zarco, sedicesimo. Caduta per il transalpino alla curva nove e per la prima volta tutte e quattro le moto di Iwata sono fuori dalla Q2.

Di contro, Aleix Espargaro (Aprilia Gresini) è protagonista di una bella sessione; quando manca un quarto d’ora alla fine il corridore di Granollers, paese a pochi chilometri dal circuito, è terzo in tabella crono per poi scendere al quarto posto con un ritardo di 0,231s.

Nelle fasi iniziali cadono anche Marquez e Alvaro Bautista (Pull&Bear Aspar Team), alla curva dieci. Il ducatista satellite, dopo le ottime prime libere conferma il gran passo in Catalogna ed è terzo della sessione come prima desmodromica a 0,217s da Marquez.

Bene i due piloti del Team ufficiale Ducati: Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso sono quinto e sesto. Settimo tempo per Andrea Iannone e ottavo per Scott Redding.

Incidente sfiorato tra Danilo Petrucci (Octo Paramac Racing) e Kerel Ahabram (Pull&Bear Aspar). I due quasi si toccano in ingresso curva con il ternano chiuso all’interno. Il numero nove poi segnerà il nono crono accedendo diretto alla Q2.

#CatalanGP: MotoGP™ Free Practice 3

Qui trovi i tempi della sessione e la classifica combinata delle libere, dato il cambio di tracciato per l’accesso alle qualifiche fa fede solo la FP3.

I primi dieci accederanno direttamente alla Q2 mentre i restanti si giocheranno il miglior piazzamento sulla griglia di partenza nelle prime qualifiche che inizieranno alle 14:10. Prima però la FP4, alle 13:30.