Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
23 ore fa
By motogp.com

Test Moto3™ in Austria, tra novità e conferme

Intenso lunedì di prove per la categoria cadetta a Spielberg, si prepara la gara di Silverstone con le novità da Dunlop

Dopo il GP d’Austria, il Campionato del Mondo Moto3™ si ferma in Stiria e nel lunedì che segue l’undicesima gara stagionale scuderie e piloti della classe leggera hanno preso parte ad una intensa giornata di test.

Support for this video player will be discontinued soon.

Il meglio dei test Moto3™ in Austria

Oltre al lavoro di ogni squadra, Dunlop ha messo a disposizioni due nuovi composti anteriori nelle mescole morbide e dure. Novità anche per quanto riguarda tre nuove gomme posteriori diverse per quanto concerne le misure. Sono stati provati dei pneumatici più grandi (da 120/65 al posto che 115/75 di quelli attuali) che dovrebbero favorire il grip e un miglior scaricamento sull’asfalto della potenza. La mescola media è simile a quella già a disposizione mentre la soft è un po’ più rigide e la dura è poco più morbida.

Per lo Sky Racing Team VR46 una giornata importante. Il GP d’Austria non si è concluso in modo molto soddisfacente per Nicolò Bulega e Andrea Migno: per il primo l’undicesimo posto sotto la bandiera a scacchi mentre il secondo è stato vittima di una caduta dopo una bella rimonta. I due talenti azzurri hanno lavorato con gli aggiornamenti al telaio 2018 e l’ex rookie di Montecchio Emilia si è concentrato sulle sue sensazioni in sella provando diverse simulazioni di inizio gara, il suo tallone d’Achille in questa stagione.

Un altro team KTM, quello Red Bull Ajo, ha lavorato con le nuove gomme e sul setting. La scuderia austriaca è l’unica che sta usando il vecchio telaio del 2016 ed è impossibile quindi un confronto con gli altri team con i prototipi di Mattighofen.

Phillip Oetll (Sudmetall Schedl GP) ha chiuso la gara a Zeltweg in piazza d’onore. Il tedesco ha lavorato per migliorare la geometria e ha testato delle nuove sospensioni con l’obbiettivo di capire cosa abbia generato la perdita di aderenza del posteriore sofferta in gara.

Lavoro sulle impostazioni e geometrie per Maria Herrera (AGR Team) mentre il box RBA Racing ha provato con grande attenzione le nuove gomme. Gabriel Rodrigo si è concentrato su un programma destinato a migliorare il passo di gara. Stesa cosa per il compagno di scuderia Juanfran Guevara. I due piloti giallo celesti sono sempre protagonisti di ottime qualifiche ma in corsa perdono smalto. Il team ha provato a capire i motivi di questo cambiamento di prestazioni.

John McPhee (British Talent Team) si è focalizzato sulle nuove Donlop mentre Marcos Ramirez (Platinum Bay Real Estate) ha lavorato con nuove mappature dell’elettronica.

Support for this video player will be discontinued soon.

Test Moto3™ in Austria: le reazioni

Prossimo impegno per la Moto3™ il GP a Silversone, in programma da venerdì 25 agosto.  

Consigliati