Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
27 giorni fa
By Team Suzuki Ecstar

Suzuki, dopo la vittoria del 2016 si guarda avanti

La moto nipponica vinse il GP di Gran Bretagna della scorsa stagione. In un presente assai diverso, ora lo sguardo è al futuro

Il team Suzuki Ecstar si dirige verso l’Inghilterra e Andrea Iannone è pronto ad affrontare la dodicesima prova stagionale sulla pista di Silverstone. Proprio sull’asfalto britannico, nel 2016 la scuderia di Hamamatsu ha vinto la sua prima gara dopo il ritorno nella massima competizione motociclistica una stagione prima. The Maniac e il compagno di box Alex Rins saranno quindi chiamati alla grande prova. Nonostante l’ultima gara non facile, Iannone ha trovato indicazioni importanti e buone sensazioni sulla GSX-RR.

“Naturalmente abbiamo dei grandi ricordi su questo tracciato”, commenta Davide Brivio, team manager Suzuki. “Ma adesso ci attende il presente e il futuro. Nell’ultima gara sono stati compiuti importanti progressi, cercheremo di continuare a crescere fino alla fine di stagione”.

Afferma Iannone: “Silverstone è una bella pista, adatta alla nostra moto. L’anno scorso è stato ottenuto un grande risultato, per questo ora il nostro entusiasmo sarà maggiore. Abbiamo importanti dati del 2016 che possono essere utilizzati per essere competitivi da venerdì in avanti nonostante i livelli prestazionali siano cambiati. A Brno e al Red Bull Ring abbiamo trovato delle risposte, speriamo di poter continuare a migliorare grazie a queste”.

 

 

Consigliati