Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
4 giorni fa
By motogp.com

Dai Danilo! Ancora davanti al via

Nelle condizioni miste del sabato a Motegi il ducatista è secondo, e sono quattro prime file nel 2017

Danilo Petrucci mette a referto il secondo miglior tempo delle qualifiche giapponesi. A metà di un fine settimana segnato dalla pioggia e dal freddo il portacolori Octo Pramac Racing, non al massimo della condizione fisica, è artefice di una prova in crescendo.

Petrucci: “Una prima fila inaspettata”

“Mi sento un po’ meglio, sono stato male per una intossicazione alimentare che mi ha debilitato”. Sono le parole di Petrucci nel primo giorno di GP a Motegi. “Devo dire che il bagnato mi aiuta, ma stare fisicamente meglio è una cosa in più”. Nel primo giorno già sesto, il ternano ha dato una grande svolta nel sabato di qualifiche.

Giornata aperta con una undicesima posizione nella FP3 ma, grazie al giro della FP2, Petrucci ha potuto entrare direttamente in Q2 e lì giocarsi la pole position. Partenza al palo che sembrava possibile, il ducatista 'più che satellite' è stato con i migliori per tutta la sessione arrivando vicino alla vetta e pagando un ritardo di 0,3s. Una prima fila, dopo quelle a Montmeló, Assen e in Germania, che lo avvantaggia in caso di maltempo, come previsto ancora per la gara.

Gara completa: MotoGP™ Gran Premio della Gran Bretagna 2015

“Nel primo giro di qualifiche ho visto che la pista era troppo bagnata per pensare di essere competitivi con le gomme slick”, commenta Petrucci. “Ho montato quindi le extra soft da pioggia”. Il numero 9 è stato attaccato alla pole anche grazie agli ultimi intertempi molto bassi e prosegue: “Ad ogni modo è stata una prova inaspettata, pensavo di restare con i primi cinque ma non con i primi tre. Credo di essere competitivo sulla distanza di gara ma sarà difficile”. Petrucci è considerato uno degli specialisti delle condizioni da bagnato e miste: il suo primo podio nella classe regia è arrivato sotto il diluvio di Silverstone. “Partire con nessuno davanti sarà un vantaggio, importante soprattutto per avere più visibilità”, termina. “Sul bagnato sono veloce ma nelle condizioni miste ho fatto molto bene, per domani non sappiamo che tempo ci sarà ma saremo pronti ad ogni condizione”.

Maggiori informazioni sul merchandising Ducati le trovi nel MotoGP™ store.

Consigliati