Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass
News
18 giorni fa
By motogp.com

Gioco di squadra in Moto3™

Rookie e non solo, tutti ad imparare dai compagni di box più esperti o più veloci

Lo abbiamo visto durante i test del precampionato ma, meglio, nelle libere del primo GP della stagione in Qatar. Nella classe leggera più di ogni altra del MotoGP™ i ‘veterani’ aiutano i giovani compagni di box a prendere confidenza con la pista imparando le traiettorie. È un lavoro di squadra grazie al quale i nuovi arrivati nelle competizioni iridate possono muovere i primi passi senza commettere errori.

Lo spiega Dennis Foggia, campione del mondo Junior al debutto nella sua stagione completa Moto3™ con lo Sky Racing Team VR46, “Si ho lavorato bene con Nicolò (Bulega, ndr) che ha più esperienza di me, è molto importante. Specialmente in rettilineo che è molto lungo, aver davanti un pilota più esperto aiuta e anche nelle traiettorie”.

Support for this video player will be discontinued soon.

Gioco di squadra in Moto3™

Simile opinione per Enea Bastianini (Leopard Racing) che ha girato con il compagno di box Lorenzo Dalla Porta. Tra i due, sempre molto vicini, anche un incidente sfiorato a causa del vento forte che ha caratterizzato il sabato della piccola cilindrata, la più sofferente per peso e potenza alle raffiche laterali. “È importante lavorare insieme tra compagni di scuderia, soprattutto con condizioni difficili e su una pista impegnativa come quella di Losail”, afferma il Bestia autore del decimo tempo in qualifica.

“Enea è stato anche veloce di me su questa pista”, termina Dalla Porta. “È importante quindi guardarlo e confrontarmi dando sempre il massimo”

 

Consigliati